Incidente in Valsugana: muore motociclista veneziano

È successo verso le 16.30 di sabato al bivio di Levico. Niente da fare per il centauro. A perdere la vita il 58enne Franco Lazzaro di Olmo di Martellago, operaio di Porto Marghera

Foto: moto a terra, archivio

I soccorsi sono stati vani. Un motociclista veneziano, il 58enne Franco Lazzaro di Olmo di Martellago, ha perso la vita sabato in un incidente sulla strada statale "Valsugana". Stava dirigendosi a Trento a bordo della sua moto. L'impatto mortale si è verificato al bivio di Levico, in provincia di Trento.

In volo all'ospedale

Al vaglio delle forze dell'ordine la dinamica di quanto è successo, verso le 16.30, quando Lazzaro, operaio di Porto Marghera, stava raggiungendo il Trentino per un giro. La sua grande passione era la moto e spesso usciva nei fine settimana. Dopo l'impatto contro una vettura, condotta da un uomo del posto, i soccorsi del 118 giunti in loco hanno richiesto l'intervento dell'elisoccorso. Il motociclista è stato trasportato in volo verso l'ospedale di Trento. Una corsa contro il tempo che purtroppo si è rivelata inutile. Il tratto di strada in questione è tristemente noto per una serie di incidenti mortali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marea record, Venezia completamente sott'acqua

  • Trovata senza vita Bruna Basso, era scomparsa da mercoledì

  • Il disastro dell'acqua alta: incendi e barche affondate, rive e edifici danneggiati

  • Madre e figlio trovati morti a Venezia: sospetta intossicazione da monossido

  • Come "l'acqua granda" del 1966. Due morti a Pellestrina

  • Diciotto chili di marijuana nell'officina, «titolare» in manette

Torna su
VeneziaToday è in caricamento