Violenta collisione in serata, perde la vita un 53enne di San Stino

Incidente ieri sera a Ceggia. La vittima è Diego Gobbo. Indagato per omicidio stradale il conducente dell'altro mezzo, un 60enne di San Donà. Rilievi dei militari dell'Arma del Norm

L'incidente stradale a Ceggia

Tragico incidente stradale a Ceggia nella serata di venerdì. Verso le 19.30 di ieri una collisione tra due automobili lungo la Provinciale 57 è costata la vita a Diego Gobbo, 53enne di San Stino di Livenza, finito con il proprio veicolo nel fossato adiacente a via Pra' Levada. Nonostante i soccorsi, per lui non c'è stato niente da fare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Morto un 53enne di San Stino

Ad effettuare i rilievi del caso, i carabinieri del Norm di San Donà di Piave. Secondo quanto ricostruito dai militari, la Renault Megane della vittima avrebbe urtato la parte anteriore destra di una Hyunday Tucson, guidata da un 60enne di San Donà di Piave, che procedeva o si stava immettendo nello stesso senso di marcia. Dopo la violenta collisione, la Megane si è ribaltata su se stessa, finendo nel fossato. Il conducente dell'altro veicolo, risultato negativo all'alcool test, è ora indagato per omicidio stradale. I veicoli, invece, sono stati sequestrati e messi a disposizione dell'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dagli scavi in A4 è emersa un’imponente struttura di epoca romana

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

  • Bacaro chiuso 5 giorni per violazione delle norme anti-Covid

  • Dal primo giugno tutto il personale Actv torna in servizio

  • Casa del sesso in centro a Mestre: arrestata una donna

Torna su
VeneziaToday è in caricamento