Perde il controllo della moto e vola giù dalla scarpata: muore 37enne di Pianiga

L'incidente domenica pomeriggio nel Bellunese: il motociclista è precipitato per un centinaio di metri finendo in una pozza d'acqua

Un uomo è morrto nel pomeriggio di domenica mentre percorreva in sella alla sua moto la strada che scende da Passo Giau verso Selva di Cadore. A un certo punto il biker, che era in gita con degli amici, ha perso il controllo del mezzo e si è schiantato contro il guardrail.

L'incidente

Nell'urto la motocicletta è rimasta sulla carreggiata, mentre l'uomo, Daniele Pandrin, 37 anni nato a Dolo e residente a Pianiga, è stato sbalzato al di là, finendo nella ripida scarpata. Alle 16.45 circa un automobilista che aveva assistito all'incidente ha dato l'allarme al 118, che ha inviato l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore, allertando il soccorso alpino della Val Fiorentina e di Cortina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soccorsi

Ci è voluto un po' per individuare il motociclista. Per primo si è calato un tecnico dell'elisoccorso con un verricello, seguito da altri operatori di un'ambulanza, del soccorso alpino della guardia di finanza di Cortina e dei vigili del fuoco. Il corpo di Pandrin è sato rinvenuto dopo una lunga perlustrazione, già senza vita. Era ruzzolato giù per il pendio e finito in una pozza d'acqua formata da una cascata del torrente Codalonga, 100 metri più sotto. Una volta constato il decesso la salma è stata ricomposta, imbarellata e trasportata fino alla strada per essere affidata alle onoranze funebri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: la mascherina non sarà più sempre obbligatoria

  • Dagli scavi in A4 è emersa un’imponente struttura di epoca romana

  • Bacaro chiuso 5 giorni per violazione delle norme anti-Covid

  • Coda verso Venezia al mattino. Pressione sui mezzi nel corso della giornata

  • Incendio ad un'azienda agricola in Riviera

  • Dal primo giugno tutto il personale Actv torna in servizio

Torna su
VeneziaToday è in caricamento