Frontale fra due automobili a Pianiga: vetture nel fossato, ferita anche una bambina

L'incidente domenica attorno all'ora di pranzo in via Marinoni incrocio via Volpino a Pianiga

L'incidente

Poco prima delle 13.30 di domenica, i vigili del fuoco sono intervenuti in via Marinoni all'incrocio con via Volpino a Pianiga per lo scontro frontale tra due vetture, finite entrambe nel fossato a bordo strada, di cui una rovesciata. Due le persone rimaste ferite. I pompieri, accorsi da Mira e Mestre anche con l’autogru, hanno messo in sicurezza i mezzi e soccorso la famiglia a bordo della Bmw 320, finita ribaltata.

Due feriti

Il conducente e una bambina sono stati presi in cura dal personale del Suem 118 e portati in ospedale per ulteriori accertamenti. Illesa la mamma, così come le due persone nell'abitacolo dell'altra automobile coinvolta nello scontro, una Renault Megane. I carabinieri hanno eseguito i rilievi del caso, per ricostruire la dinamica del sinistro. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa due ore, con il recupero delle auto, portate via dal soccorso stradale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Pronta la nuova tangenziale sud di Scorzè: toglierà i tir dal centro

  • Mestre

    Due operatori dell'ambulanza indagati per la morte di un'anziana

  • Cronaca

    Migranti, per Luca Casarini Lampedusa era l'unica strada sicura

  • Cronaca

    Sequestrati 15 quintali di seppie e cefali non in regola: avrebbero fruttato 30mila euro

I più letti della settimana

  • Auto esce di strada e finisce contro un albero: morto il conducente

  • Eroina, quarta overdose in un mese: trovata morta una 36enne

  • Incidente in Valsugana: muore motociclista veneziano

  • Torna l'ora legale, 60 minuti di luce in più: ecco quando spostare le lancette

  • Conto salato al momento di disdire il contratto con la compagnia telefonica: quasi 800 euro

  • Sciopero del personale Trenitalia, 24 ore di stop

Torna su
VeneziaToday è in caricamento