Provoca uno schianto con un bus in piazza XXVII Ottobre e scappa via

L'incidente verso le 13 di venerdì in pieno centro a Mestre. Una Ford Fiesta scura ha tagliato la strada al pullman. Caccia al pirata scappato

Si sposta di corsia e finisce addosso a un incolpevole autobus della linea 20 all'intersezione tra piazza XXVII Ottobre e corso del Popolo. Con ogni probabilità l'automobilista non deve aver guardato bene negli specchietti, visto che un pullman Actv difficilmente può sfuggire anche a un'occhiata fugace.

MENO INCIDENTI E PIU' SEQUESTRI, IL BILANCIO ESTIVO DELLA MUNICIPALE DI JESOLO

Fatto sta che la frittata verso le 12.30 di venerdì è stata fatta in pochi secondi. Una Ford Fiesta di coloro scuro (forse per imboccare corso del Popolo) ha tagliato la strada al pullman, che non è riuscito ad arrestare la propria corsa. Anche se l'autista ha immediatamente inchiodato. Inevitabile lo schianto, che pare non abbia causato gravi conseguenze. Dopo l'incidente, però, l'automobilista responsabile della manovra azzardata al posto di fermarsi e sincerarsi delle condizioni dei cinque passeggeri dell'autobus ha preferito pigiare il piede sull'acceleratore e fuggire via. Dai danni e dalle proprie responsabilità.

Una corsa che però sembra destinata a concludersi presto, visto che le forze dell'ordine sarebbero già in possesso oltre che del modello del veicolo anche del numero di targa. Il mezzo Actv con ogni probabilità stava percorrendo la grande rotonda del centro mestrino per poi imboccare via Cristoforo Colombo e ricominciare la corsa circolare in direzione di Trivignano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Picchia il compagno in palestra e lo minaccia di morte con un coltello, denunciata

  • Controlli più restrittivi su chi torna da fuori Europa: la nuova ordinanza regionale

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento