Ventenne travolto nella notte mentre attraversa la Romea, conducente in fuga

Grave un giovane residente a Zero Branco (Treviso): è stato investito nel territorio di Mira, il pirata della strada è stato individuato poche ore più tardi

È stato travolto in piena notte, un impatto violento che ha avuto gravi conseguenze: un ventenne di origini magrebine e residente a Zero Branco (Treviso) si trova ricoverato all'ospedale dell'Angelo di Mestre, in prognosi riservata anche se - stando alle prime informazioni - non in pericolo di vita. Il conducente dell'auto investitrice non si è fermato a prestare soccorso, i carabinieri si sono messi sulle sue tracce e lo hanno individuato poche ore più tardi. Il fatto è successo intorno all'una e mezza lungo la Romea nel territorio di Mira, all'altezza dell'incrocio con via Bastiette, vicino all'area commerciale Lando.

I rilievi, eseguiti dai militari della compagnia di Mestre, hanno accertato che l'auto stava percorrendo la statale provenendo da Chioggia in direzione Venezia. In seguito all'impatto, il pirata ha proseguito la propria corsa: solo più tardi altri automobilisti, imbatendosi nel ragazzo esanime a terra, hanno lanciato l'allarme. A quel punto i carabinieri hanno dato il via alle indagini.

Potrebbe interessarti

  • Zenzero: è davvero un alleato per la nostra salute?

  • Temporali estivi: come proteggersi per evitare rischi

  • 5 consigli per favorire il benessere intestinale

  • Bidoni della spazzatura: come fare per averli sempre puliti

I più letti della settimana

  • Auto contro un platano, morto un 28enne

  • La tragedia di Jesolo: quattro giovani vite spezzate, indagini su un presunto speronatore

  • Quattro giovani hanno perso la vita in un gravissimo incidente a Jesolo

  • Incidente fra mezzi pesanti sulla A4 a San Stino, un morto

  • Grandine come palline da ping pong, attimi di preoccupazione

  • Il dolore della comunità per la perdita del giovane Alessio

Torna su
VeneziaToday è in caricamento