Ubriaco fradicio si schianta contro i due guard-rail e blocca il Ponte della Libertà

L'incidente poco prima di mezzanotte e mezza tra lunedì e martedì. In direzione Mestre. Un 52enne di Marcon aveva un tasso alcolemico sopra l'1,5. Ha impattato contro le barriere

La patente gli è stata ritirata seduta stante, dopodiché è scattata pure una denuncia per guida in stato d'ebbrezza. Trambusto nella notte tra lunedì e martedì sul ponte della Libertà, in direzione Mestre. Un cittadino di nazionalità romena di 52 anni residente a Marcon, G.Z., complice l'aver alzato decisamente troppo il gomito e con ogni probabilità anche complice l'alta velocità, si è schiantato verso la mezzanotte e mezza prima contro il guard-rail di destra e poi contro quello di sinistra, finendo la propria corsa in maniera perpendicolare rispetto alla propria direttrice di marcia. 

IMG-20161025-WA0009-2

Inevitabili i disagi alla viabilità, visto che semplicemente non c'era più spazio per gli altri veicoli per passare. L'incidente subito dopo che l'automobilista, risultato con un tasso alcolemico 3 volte superiore al limite di legge, aveva superato un autobus Actv. A un certo punto qualcosa è andato storto e la Lancia Phedra che stava conducendo ha sbandato prima sulla destra per poi sbattere anche contro le barriere di sinistra. Sul posto si sono portati sia i vigili del fuoco, sia i sanitari del 118. 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Oltre che gli agenti del reparto motorizzato della polizia municipale, che hanno effettuato i rilievi di rito. L'automobilista fortunatamente non ha avuto bisogno di ricorrere a cure sanitarie, non avendo riportato traumi pesanti. Una volta che almeno una corsia è stata liberata, la situazione è tornata alla normalità velocemente. 

IMG-20161025-WA0017-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marea record, Venezia completamente sott'acqua

  • Ristoratore arrestato: spacciava droga

  • Ciclista travolto e ucciso da un'auto

  • Il disastro dell'acqua alta: incendi e barche affondate, crollo a Ca' Pesaro

  • Come "l'acqua granda" del 1966. Due morti a Pellestrina

  • Auto in fosso: morto un 38enne, una donna estratta viva

Torna su
VeneziaToday è in caricamento