Schianto fra tre automobili: sei feriti, coinvolte mamma e figlia del Veneziano

Un incidente avvenuto nella mattinata di giovedì ha tenuto impegnati i vigili del fuoco, la polizia stradale e i sanitari del Suem. Un'auto è finita nella canaletta lungo la carreggiata

Sei persone ferite tra cui tre minorenni è il bilancio dell'incidente stradale avvenuto alle 7.30 di giovedì a Villanova di Camposampiero a Padova, in località Murelle. Tre le automobili coinvolte una delle quali, con all'interno madre e figlia, è stata sbalzata nella canaletta.

I feriti

L'impatto è avvenuto all'altezza dell'incrocio tra via Cornara e via Stroppari dove, pare per una mancata precedenza, i tre veicoli si sono scontrati. Due di questi sono rimasti bloccati frontalmente uno contro l'altro, una Fiat e una Bmw. Ad avere la peggio è stata invece la Peugeot 307 guidata da una donna veneziana di Santa Maria di Sala che aveva a bordo la figlia di 14 anni. L'utilitaria è finita dentro il fosso che costeggia la strada, dove scorreva qualche centimetro d'acqua. Le lamiere accartocciate hanno intrappolato le due occupanti, estratte dai pompieri di Padova e Mira che hanno impiegato cesoie, divaricatori e martinetti idraulici per liberarle. Per loro è stato chiesto l'intervento dell'elisoccorso che le ha trasferite a Padova. Feriti in modo meno serio il 20enne di San Giorgio delle Pertiche alla guida della Bmw e gli occupanti della Fiat, una 49enne di Camposampiero e le due figlie.

La dinamica

Complesse le operazioni di rimozione delle auto incidentate, che hanno richiesto l'ausilio dell'autogrù. La polizia stradale ha nel frattempo eseguito i rilievi per chiarire la dinamica. Pare che lo schianto sia stato innescato dalla Peugeot che non avrebbe rispettato un precedenza, finendo prima contro la Bmw e poi nella canaletta. La Bmw a sua volta avrebbe urtato la Fiat che era ferma allo stop.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I benefici della cyclette, un attrezzo per tornare in forma in poco tempo

  • Il bar di Venezia che riapre con tutti gli impianti a prova di acqua alta

  • Cocaina e 70mila euro in casa: un altro arresto a Chioggia

  • Controlli a tappeto nel Veneziano, quattro arresti

  • Volo dell’Angelo 2020, Venezia è pronta

  • Cardiologie aperte: screening e visite gratuite all'ospedale di Mirano

Torna su
VeneziaToday è in caricamento