Tragico schianto a un incrocio di Eraclea, perde la vita un 32enne

Ieri verso le 12.30 Stefano Francescato si è scontrato con la sua Opel Zafira con una Clio guidata da un giovane che non ha riportato ferite gravi. Inutili i soccorsi immediati

Tragico incidente ieri mattina, verso le 12.30, a Eraclea. Un'Opel Zafira guidata da Stefano Francescato, 32enne bagnino del paese, si è schiantata all'incrocio tra via Cristoforo Colombo e via Gioachino Rossini con una Renalt Clio con a bordo un 37enne vicentino, che ha riportato ferite non gravi. Francescato, che viveva in via Murazzetta, ha invece avuto la peggio.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inutili i soccorsi dei sanitari del Suem immediatamente avvisati dagli automobilisti che avevano assistito all'incidente. L'uomo è morto subito dopo l'impatto. Sul posto si sono portati gli agenti della polizia locale per stabilire la dinamica della tragedia. I due mezzi sono stati posti sotto sequestro dal magistrato di turno, che dovrà stabilire di chi fossero le responsabilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dati aggiornati sul contagio in Veneto e in provincia

  • Aggiornamenti serali su contagi e ricoveri in provincia di Venezia e in Veneto

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti del 24 marzo sera

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • Quasi 6000 positivi al coronavirus in Veneto, altri morti in provincia

  • Quasi 900 positivi in provincia, altri 2 morti all'ospedale di Dolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento