Travolto da un'auto mentre cammina a bordo strada, muore un 68enne

La tragedia stamattina a Cessalto all'incrocio tra via Calstorta e via Manin. A perdere la vita un anziano residente della zona zona, investito da un operaio di Musile di Piave

Tragedia della strada nella prima mattinata di oggi a Cessalto, all'incrocio tra via Manin e via Castorta. Poco prima delle 7 un uomo di 68 anni, Eligió Rebecca, è stato travolto da un'auto mentre stava camminando a bordo strada. Purtroppo per l'anziano non c'è stato nulla da fare: sul posto sono intervenuti gli infermieri del Suem 118, con automedica e ambulanza, che non hanno potuto far nulla per salvargli la vita. Ad investire il malcapitato è stata una Renault Clio guidata da R.R., 56enne operaio di Musile di Piave (sottoposto ai test alcolemici del caso è risultato negativo). La vettura procedeva regolarmente lungo via Calstorta mentre il pedone stava camminando a bordo strada in senso opposto rispetto alla marcia del veicolo.

Rilievi e soccorsi

Per i rilievi e gli accertamenti del caso sono intervenuti i carabinieri della stazione di Cessalto. Eligió Rebecca è stato travolto proprio di fronte a casa: la notizia della sua scomparsa si è diffusa molto rapidamente nella zona. Il 68enne era infatti molto noto (attualmente era in pensione ma aveva lavorato per diversi anni come cameriere), anche dal sindaco di Cessalto, Luciano Franzin, che si è detto molto addolorato per la sua tragica fine. Lascia la moglie casalinga e due figli, Stefano e Chiara.

Leggi la notizia su TrevisoToday

Potrebbe interessarti

  • Zenzero: è davvero un alleato per la nostra salute?

  • Temporali estivi: come proteggersi per evitare rischi

  • Forfora: da cosa è causata e come si combatte

  • 5 consigli per favorire il benessere intestinale

I più letti della settimana

  • Auto contro un platano, morto un 28enne

  • La tragedia di Jesolo: quattro giovani vite spezzate, indagini su un presunto speronatore

  • Quattro giovani hanno perso la vita in un gravissimo incidente a Jesolo

  • Grandine come palline da ping pong, attimi di preoccupazione

  • Il papà di Giorgia, unica superstite nello schianto di Jesolo: «Come aver perso figli miei»

  • Autocisterna si rovescia sulla Castellana, ferito il conducente

Torna su
VeneziaToday è in caricamento