Operato a un polmone, muore un mese dopo. Indagati trenta medici

Sarebbe stata aperta un'inchiesta sul decesso di un 61enne di Carpenedo, avvenuto il 6 dicembre in ospedale a Padova. Fatale, pare, un'infezione

Non ci sono accuse specifiche. Ma la ferma volontà, da parte dei figli dell'architetto 61 enne deceduto il 6 dicembre scorso, di fare luce su quanto accaduto. Di qui, come riporta il Gazzettino, l'esposto che sarebbe stato presentato ai carabinieri di Prato della Valle, a Padova, nei giorni scorsi.

L'uomo, che risiedeva a Carpenedo, il 30 ottobre si era sottoposto nel policlinico universitario di Padova a un intervento chirurgico per l'asportazione del polmone destro, compromesso da una neoplasia. A seguito dell'operazione inizialmente le sue condizioni erano sembrate buone: poi però avrebbe riportato una grave infezione, che l'avrebbe condotto alla morte nel giro di poco più di un mese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora la Procura avrebbe aperto un'inchiesta sul decesso, iscrivendo sul registro degli indagati, con l'accusa di omicidio colposo, trenta medici del reparto di chirurgia toracica e di rianimazione dell'ospedale. Due medici legali dovranno indicare al magistrato se si possa individuare un nesso tra l'intervento e la morte dell'uomo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si alza il rischio di contagio, in Veneto regole più severe: lunedì nuova ordinanza

  • Le previsioni: possibili grandinate e raffiche di vento

  • Violento maltempo: tetti scoperchiati, albero caduto su una casa di cura FOTO

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • Moda e calzature in ginocchio

  • Addio a Carlotta, morta nel sonno a 13 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento