Si avvicinano per un'informazione e le strappano la collana: rapinata

È successo domenica a Vado di Fossalta di Portogruaro. La vittima, una 40enne di origini indiane, superato lo shock si è rivolta ai carabinieri del posto

Un colpo da maestri. Come riporta il Gazzettino, è quello messo a segno domenica pomeriggio da due delinquenti, probabilmente francesi, ai danni M.K., 40enne indiana, lungo via Fermi a Vado di Fossalta di Portogruaro.

Il modus operandi non è nuovo, ma a quanto pare molto efficace. Un ragazzo ed una donna, a bordo di un'automobile grigia, con targa transalpina, si sono avvicinati alla donna, casalinga, con il pretesto di chiederle un'informazione. Nulla faceva sospettare che i due potessero avere delle cattive intenzioni, e quindi non ha esitato nel fornire precise indicazioni sulla strada da imboccare. E poi il colpo. Il ragazzo si è avventato contro la signora, strappandole dal collo un vistoso collier d'oro, del valore di 2000 euro: un prezioso gioiello, a cui teneva molto. Per miracolo la donna non è caduta a terra. I due rapinatori si sono dileguati in fretta e furia, facendo perdere immediatamente le proprie tracce.

La 40enne si è messa subito ad urlare, cercando aiuto, ma nei paraggi non c'era nessuno che potesse darle una mano. Scioccata per quanto accaduto, è tornata a casa, dove è riuscita a calmarsi e riprendersi un po', prima di andare alla caserma dei carabinieri, dove ha raccontato quanto successo, fornendo anche una descrizione piuttosto dettagliata dei malviventi di cui è stata vittima.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • Tuffo nell'acqua bassa a Jesolo, un ragazzo all'ospedale

  • Picchia il compagno in palestra e lo minaccia di morte con un coltello, denunciata

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

  • Il ceppo di covid proveniente dalla Serbia è molto aggressivo. Zaia: «Preoccupati per i virus importati»

  • Il giorno del Mose: alle 12.25 la Laguna è completamente isolata dal mare | DIRETTA

Torna su
VeneziaToday è in caricamento