Ingorgo di vaporetti alla stazione, la foto fa il giro dei social network

Tre imbarcazioni davanti a Santa Lucia si sfiorano senza mai toccarsi. L'autore: "Questo dà l'idea del traffico che c'è in Canal Grande"

Foto Gilberto Penzo

"Quindi vogliamo togliere i kayak o no?". La domanda se la pone Gilberto Penzo, che mercoledì mattina ha deciso di immortalare dal ponte degli Scalzi tre vaporetti che si sfioravano a vicenda, senza mai toccarsi. "Un ingorgo che dà l'idea del traffico sul Canal Grande", dichiara l'autore degli scatti sui social, dando il via a un intenso dibattito su cui ha voluto puntare l'attenzione nelle scorse settimane anche la Procura.

E' in corso infatti un'indagine che intende far luce su quanto in questi anni, specie dopo l'incidente che nell'estate 2013 causò la morte del turista tedesco Joachim Vogel, sia stato fatto per migliorare la situazione del traffico acqueo nei punti cruciali del Canal Grande. Tra questi c'è anche l'area antistante la stazione ferroviaria, dove a breve dovrebbe arrivare uno dei posti di controllo fissi delle forze dell'ordine che dovranno fungere da deterrente. Nessun contatto, dunque, mercoledì mattina, anche per la bravura dei comandanti dei vaporetti. Ma certo un ingorgo che non è passato inosservato.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tacco11 della famiglia di Federica Pellegrini nel nuovo hotel a 5 stelle di Jesolo

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie» ​

  • Violenta collisione in serata, perde la vita un 53enne di San Stino

  • L'Auchan passa a Conad. Sciopero e presidio a Mestre

  • Sciopero del personale Actv, ecco quando

  • Controlli e multe nei ristoranti: 225 chili di alimenti sequestrati in un solo esercizio

Torna su
VeneziaToday è in caricamento