Pescatori abusivi fuggono dai carabinieri, inseguimento in laguna

Sono scappati, ma uno di loro è stato fermato. Sequestrate due barche

Alla vista dei carabinieri hanno cambiato rotta e sono fuggiti. Ne è nato un inseguimento ma, alla fine, i militari hanno avuto la meglio e sono riusciti a fermare almeno uno dei pescatori abusivi che si trovavano a bordo della barca. L'uomo, bloccato mentre si nascondeva tra la vegetazione, a Pellestrina, stava cercando di raggiungere la sua abitazione ed è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'imbarcazione è stata sequestrata, così come un'altra fermata per un controllo dai carabinieri del nucleo natanti nelle stesse ore, che non è risultata a norma con la documentazione di bordo. Sono in corso accertamenti per risalire ai pescatori riusciti a fuggire all'inseguimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

  • Dagli scavi in A4 è emersa un’imponente struttura di epoca romana

  • Pericoloso inseguimento in laguna, giovane sperona la volante: 25enne arrestato

  • Trova il padre senza vita in casa

  • Scomparso da tre giorni, trovato nel canale senza vita

Torna su
VeneziaToday è in caricamento