Le scuole del centro storico si rifanno il look: 330mila euro per la manutenzione degli edifici

I cantieri nel corso dell'estate, per evitare di interferire con lo svolgimento delle lezioni

La palestra del Foscarini

Le scuole veneziane della città storica si rifanno il look. Ad avviare tutta la serie di interventi di manutenzione è stata la Città metropolitana di Venezia, appositamente nel corso dell'estate per non interferire con la regolare attività scolastica.

Barbarigo

Il primo cantiere in corso è a palazzo Morosini, sede dell’istituto alberghiero "A. Barbarigo". Qui si sta operando per il rinforzo strutturale di una delle pareti perimetrali dello storico complesso di origine quattrocentesca. La parete presenta uno stato di conservazione particolarmente precario e si stanno inserendo elementi di rinforzo strutturale tipici degli edifici veneziani. Il costo dell'interveto si aggira sui 150mila euro.

Foscarini

Secondo osservato speciale è il liceo "M. Foscarini", dove si sta eseguendo una manutenzione straordinaria alla piccola palestra del complesso che si presentava in stato di degrado a causa dell’umidità di risalita dell’acqua alta del 30 ottobre 2018. Nei mesi scorsi è stato completato il rinforzo di un tratto del solaio, mentre in queste settimane si sta procedendo con una manutenzione straordinaria delle pareti perimetrali e la posa della pavimentazione del campo da gioco. La stima dei costi è di 80mila euro.

Altri interventi

Il terzo cantiere è invece legato alla manutenzione ordinaria diffusa con dipinture di aule, manutenzioni di tratti di copertura, pulizia dei sottotetti dalla presenza di volatili, manutenzione di pontili, manutenzione di serramenti e di pavimentazioni tipiche veneziane. Gli interventi si svolgono in vari istituti: al liceo "Guggenheim" è prevista la manutenzione della copertura  e la dipintura di una sala per le esposizioni; al liceo "Tommaseo" è prevista la dipintura di varie aule; all’Istituto "Algarotti" è invece prevista la pulizia del sottotetto, a Ca’ Corner e nella sede del commissariato di polizia di Venezia San Lorenzo sono previste manutenzioni dei serramenti e dei pavimenti. Il tutto per circa 100mila euro di investimento.

Edifici più accoglienti

«Nonostante il periodo estivo continua senza sosta l’attività di manutenzione degli istituti scolastici gestiti dalla Città metropolitana che si trovano nella città antica - spiega Saverio Centenaro, consigliere delegato metropolitano - L'obiettivo è quello di rendere gli istituti e gli edifici di proprietà dell’ente sempre più accoglienti e sicuri con investimenti prioritari come più volte ribadito dal sindaco Luigi Brugnaro».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due casi di overdose in poche ore a Mestre, morto un 24enne

  • Un bambino sparito dopo scuola è stato ritrovato dopo ore di ricerche

  • Tour fotografico nella ex Sirma, fabbrica abbandonata a Porto Marghera

  • Il sindaco Brugnaro risponde alle polemiche di Celentano: «L'ho invitato qui»

  • Trovato il corpo senza vita di Paolo Tramontini

  • Recuperato senza vita l'anziano di San Donà

Torna su
VeneziaToday è in caricamento