Divisione Venezia-Mestre, sì o no? La storia di un Comune secondo lo storico Isnenghi

Alla vigilia del quinto referendum consultivo sulla suddivisione del Comune di Venezia Isnenghi ripercorre le tappe dello sviluppo di Mestre e Marghera, «inventate - sostiene lo storico - dalla città lagunare».

 

«La memoria può essere traditrice. E lo è in particolare per Venezia, città della memoria». Esordisce così Mario Isnenghi, uno dei più autorevoli storici italiani e professore emerito di storia contemporanea dell’Università Ca’ Foscari, per raccontare la storia del Comune di Venezia.

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento