L'Isola di San Giacomo potrà essere venduta: la sentenza è del CdS

Il Consiglio di Stato ribalta la sentenza del Tar Veneto, che invece aveva fatto sperare i Vas di mantenere la concessione. Diventerà un hotel?

L’isola di San Giacomo in Paludo potrà essere venduta per poi diventare un hotel. Il via libera è arrivato dal Consiglio di Stato, che ha dato ragione al Demanio e alla Cassa depositi e prestiti. Da tempo questi due vogliono fare cassa vendendo questo gioiellino in laguna nord, a metà strada tra Murano e Burano. Come riporta la stampa locale, è stato ribaltata la sentenza del Tar Veneto che aveva prolungato la concessione dell’isola ai Vas fino al 2020.

Gli stessi Vas non si danno assolutamente per vinti e hanno già annunciato, tramite il presidente Guido Pollice, il ricorso alla Corte di Cassazione. La sentenza è ritenuta profondamente ingiusta, resta dunque in bilico il destino dell’isoletta.

Il Demanio ha inserito San Giacomo nell’elenco dei propri beni in vendita e la finalità è già stata dichiarata apertamente: turistico-ricettiva. I Tas si erano opposti e avevano avuto ragione al Tar, ottenendo un prolungamento della concessione fino al 2020. Ora un nuovo ribaltone. Secondo i giudici la cosiddetta “aspettativa di rinnovo” dei Vas era una “posizione giuridica molto flebile”, che lasciava dunque all’amministrazione la facoltà di vendere l’isola. Molto amaro il commento dei Vas, che sottolineano come avessero ricevuto l’isola in condizioni di abbandono per poi recintarla, bonificarla e renderla fruibile.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di nadia
    nadia

    un bene perche se ' qualche privato non fosse stato interessato sarebbe stata destinata al degrado più profondo,(che già da tempo è visibile) ma male perchè è come un polmone di Venezia che ci viene tolto, cosa che il Comune avrebbe potuto salvare quando c'erano ancora le risorse., vogliamo bene alla ns. citta= ma Venezia non ci appartiene più, mettetevi una mano sulla coscienza e vedete di respirare quell'aria famigliare dei tuoi posti, (a me non resta che pingere).una Veneziana doc.....

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Inchiesta sulla camorra: indagata anche la presidente della Camera penale

  • Cronaca

    Venezia, chiuso il locale "Ai Biliardi" per disturbo della quiete pubblica

  • Mestre

    Documenti falsi: arrestato un uomo all'ufficio anagrafe

  • Cronaca

    La valigetta rubata e recuperata dalla camorra, l'ex imprenditore e il "braccio destro"

I più letti della settimana

  • Pizzo, droga, prostituzione: come la camorra ha conquistato il Veneto orientale

  • Colpo alla camorra in Veneto, arrestato anche il sindaco di Eraclea. Sequestri per 10 milioni

  • Soldi addebitati dal conto corrente: boom di segnalazioni per la nuova truffa

  • Incidente all'alba: morto un 19enne. Ferito un giovane di Scorzè

  • Voti dalla camorra in cambio di favori: arrestato Mirco Mestre, sindaco di Eraclea

  • Un male incurabile se la porta via a 34anni, si era trasferita da poco a Noale

Torna su
VeneziaToday è in caricamento