homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Ladro ruba una borsa e nella fuga cade in un fossato, arrestato

G.R., 36enne tunisino senza fissa dimora, è stato sorpreso dai clienti mentre tentava di impossessarsi di una borsetta in un locale di Jesolo. Il suo tentativo di farla franca, però, è naufragato in maniera comica

Si aggirava tra i tavoli di un locale pubblico di via Ca' Gamba a Jesolo in cerca dell'occasione giusta per rubare qualcosa. Poco prima delle nove di sera G.R., 36enne senza fissa dimora di origine tunisina, ha adocchiato la borsa lasciata sulla sedia da una cliente, seduta poco distante. Ci è voluto un attimo per impossessarsene senza che la vittima non si accorgesse di nulla.

Purtroppo per il ladro, però, alcuni avventori hanno visto tutto. Inseguito da due uomini e dalla cliente derubata, il 36enne ha quindi iniziato a spintonare i suoi inseguitori per poter fuggire prima dell'arrivo della polizia. Alla conclusione della colluttazione la donna è rientrata in possesso della borsetta, constatando che al suo interno mancavano dei contanti. Vistosi braccato, con la forza della disperazione l'uomo ha iniziato a spintonare nuovamente i due avventori, riuscendo a fuggire nella campagna circostante al locale. La sua corsa, inseguito dalla polizia, è durata però ben poco. L'oscurità e la foga, infatti, non gli hanno permesso di vedere il fossato pieno d'acqua che gli si stava parando davanti, cadendoci dentro. G.R. è finito in manette con l'accusa di rapina impropria ed è stato condotto nel carcere di Santa Maria Maggiore.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Venezia, gli ambulanti non ce la fanno più: corteo contro abusivi e degrado in città

    • Cronaca

      È un fine settimana di degrado a Venezia: in bici tra le calli, sporcizia e rifiuti in giro

    • Cronaca

      Arrestato per spaccio, ci ricasca: beccato con 27 dosi di cocaina, finisce in manette

    • Cronaca

      Scandalo Mose, Chisso torna in libertà

    I più letti della settimana

    • Grosso incendio a Porto Marghera, va a fuoco una gru: fiamme alte 15 metri

    • Tragico incidente sulla Treviso-mare, frontale con un camper: muore sandonatese

    • Si sente male in azienda: muore tra le braccia della moglie

    • Parte uno sparo sulla nave da crociera attraccata a Venezia: "Caos a bordo"

    • Acquista un gratta e vinci con 10 euro e se ne porta a casa ben 2 milioni a Marghera

    • Spiagge del Lido più vicine: torna la linea diretta degli autobus Actv da Marghera

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento