Operazione "Safety Car", furti di automobili in diminuzione nel Veneziano

La polizia la scorsa settiamana ha controllato con Mercurio quasi 3mila veicoli. Si tratta di un nuovo sistema che permette di rilevare il "codice fiscale" delle auto in tempo reale

Dal 20 al 23 giugno scorsi la Polizia di Stato nelle sue diverse articolazioni provinciali ha svolto, unitamente a equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine del Veneto una campagna d’intervento, disposta a livello nazionale dal Servizio Controllo Territorio del Ministero denominata “SAFETY CAR”. Le volanti infatti, hanno svolto massicce attività mirate di controlli ad autovetture, anche con l’ausilio di una nuova tecnologia, denominata “Sistema Mercurio” ,che permette di rilevare e controllare automaticamente e istantaneamente le targhe delle autovetture in movimento, scoprendo se le stesse risultano rubate o con a carico provvedimenti da attuare.

E’ stato così possibile procedere al controllo di ben 2904 veicoli e 400 persone con l‘impiego di decine di pattuglie nelle strade di maggior transito ed in quelle dirette alle località turistiche di Jesolo e Chioggia. Questa importante operazione di prevenzione ha permesso di confermare il “dato” positivo relativo alla diminuzione del fenomeno dei furti di autovetture.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il nuovo sistema “Mercurio” è costituito da un "semplice" tablet e da una telecamera esterna dotata di zoom ottico, utilizzata per la video sorveglianza in mobilità ed il servizio di lettura automatica delle targhe. Il tutto è fissato sulla plancia dell’autoveicolo che può essere agevolmente rimosso ed utilizzato anche all’esterno dell’auto in tutte le funzioni software disponibili: geolocalizzazione, video sorveglianza, lettura targhe, accesso banche dati, allarmi, messaggistica e navigazione satellitare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dati aggiornati sul contagio in Veneto e in provincia

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Mutui per prima casa sospesi dai decreti Conte ma alcune banche trattengono la rata

  • Pazienti ricoverati e tamponi positivi al coronavirus domenica

Torna su
VeneziaToday è in caricamento