Ladri entrano e fanno razzia di rame all'interno di una ditta fallita

L'Adelini con sede in via Taglio Sinistro a Mirano è stata vittima di un furto. I ladri hanno lavorato per asportare ciò che poteva essere loro utile

Razzia dei ladri all'interno della ditta fallita. Come riporta Il Gazzettino, dei predoni sarebbero entrati nell'azienda Andelini per rubare rame ed altri cavi.

La storica società miranese con sede in via Taglio Sinistro, negli anni ha subito diversi furti. Il capannone di 4.200 metro quadri infatti, è in disuso da molto tempo ma all'interno sono ancora presenti gli armadi, le scrivanie e diversi macchinari che venivano utilizzati per la produzione di sacchetti in polietilene.

Oltre il danno quindi, anche la beffa di dover continuare a pagare le tasse per un locale in disuso, locale da cui è stato esportato quasi tutto il rame. Secondo il titolare del capannone, Pietro Frasson referente miranese per Confindustria, il costo di gestione del locale, anche se vuoto, è di 13.500 euro all'anno di Imu e 800 euro di Tasi. Ora, oltre alle normali imposte, il proprietario dovrà far fronte anche ai danni subiti dopo il furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus nel Veneziano: è un 67enne di Mira

  • Coronavirus, i dati aggiornati

  • Aumentano i casi positivi al coronavirus: aggiornamenti

  • L'ordinanza del ministero della Salute e del presidente della Regione Veneto

  • Coronavirus, inizia la settimana più lunga: gli aggiornamenti

  • Hanno partecipato al Carnevale di Venezia: scatta la quarantena nel Salernitano

Torna su
VeneziaToday è in caricamento