"Mi sono svegliata e ho trovato il ladro a pochi metri da me, ho urlato di terrore"

Paura nella tarda serata di lunedì a Campocroce di Mirano. Un'anziana subisce l'incursione di un delinquente che entra in camera da letto: "Mi ha rubato tutto l'oro, poi è fuggito"

"Mi sono svegliata e me lo sono trovato in camera da letto. Ho urlato di terrore e lui è scappato". La voce di un'anziana residente a Campocroce, frazione di Mirano, si incrina per l'emozione quando racconta ciò che le è accaduto. Il tono si abbassa: "Mi ha rubato tutto l'oro", spiega sommessamente.

Paura nella tarda serata di lunedì in un'abitazione bifamiliare di una laterale di via Cavin di Sala, quando un delinquente solitario (o almeno la padrona di casa non ha visto complici in fuga) è penetrato nella villetta forzando una porta del retro. "E' arrivato passando per l'orto", spiega la donna, che alle 23 si trovava a letto. All'inizio stava dormendo, per questo motivo non si è accorta di ciò che stava accadendo a pochi metri da lei. Il ladro, una volta entrato in casa, ha iniziato a rovistare nelle stanze in cerca di oggetti di valore da trafugare, dopodiché ha salito le scale e ha messo piede in camera da letto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sarebbe stato lì che si sarebbe impossessato del "grosso" del bottino: gioielli di famiglia non solo di valore economico, ma anche affettivo. Di sicuro due orologi e le fedi del matrimonio. Il delinquente, però, commette un passo falso: "Ho percepito dei rumori e mi sono svegliata - spiega l'anziana padrona di casa - ho visto un'ombra vicino a me e ho urlato di paura. Lui quindi è scappato dalla porta, senza dire nulla. Purtroppo non sono riuscito a vederlo in faccia. Ho visto solo un'ombra, perché era scuro". E' questione di attimi, che per la vittima della vicenda devono essere sembrati eterni. Subito dopo sul posto sono intervenuti i carabinieri, per i rilievi del caso. Sono stati allertati dal fratello della donna: "Deve essere fuggito a piedi, scavalcando la recinzione del retro - conclude la derubata - non ho sentito rumori di motori o cose del genere". Martedì mattina è stata presentata formale denuncia di furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento