giovedì, 24 aprile 21℃

Sul primo vero esodo estivo incombe l'incubo chiusura dell'autostrada A4

Dalle 19 di sabato fino alle 10 di domenica il tratto tra Portogruaro e Mestre verrà interessato da degli interventi per realizzare la terza corsia. Preoccupazione per possibili disagi

La redazione30 giugno 2012

Nel primo vero weekend di esodo incombe l'incubo "chiusura" notturna della A4 Venezia-Trieste, per consentire una serie di interventi per la costruzione della terza corsia. Dalle 19 di oggi fino alle 10 di domenica mattina l'autostrada rimarrà chiusa al traffico in direzione Trieste a partire dal nodo A4/A27 sul Passante di Mestre e Cessalto.

In direzione Venezia la chiusura invece interesserà la tratta tra Portogruaro e il nodo A4/A57 e tangenziale di Mestre. "Off limits" il casello di Noventa di Piave e San Donà per chi vorrebbe transitarci in direzione del capoluogo lagunare. Chiusi ai veicoli quellio di Cessalto e San Stino di Livenza.

Gli automobilisti che provengono da Trieste, quindi, dovranno uscire per forza di cose al casello di Portogruaro, percorrere la A28 fino a Conegliano e poi proseguire sulla A27. Da lì poi "reimmettersi" sulla A4. Per chi si sposta in direzione Friuli, inveve, due sono le alternative. o proseguire sulla A27 in direzione Belluno (se provenienti dal Passante di Mestre), raggiungere Conegliano e poi prendere in direzione Portogruaro, o, se provenienti dalla tangenziale di Mestre, sfruttare il raccordo dell'aeroporto Marco Polo per poi rientrare in A4 dal casello di Cessalto passando per la statale 14.  

Nel tratto Quarto d’Altino-San Donà, per la presenza dei cantieri, i limiti di velocità sono inferiori rispetto al resto della rete: 80 chilometri per tutti i veicoli, che scendono a 70 per i mezzi pesanti oltre le 7,5 tonnellate. Attenzione agli autovelox, di ultima generazione.
 

Annuncio promozionale

autostrada
code
lavori

Commenti