Lavori per il tram, sul ponte della Libertà tornano le code VIDEO

Dalle 12 alle 13.30 per immettersi ai Pili si doveva aspettare un quarto d'ora per i rallentamenti determinati da un restringimento di corsia di 500 metri. Poi tutto è tornato alla normalità

Siamo ben lontani dalle code chilometriche che ha comportato l'inizio dei lavori per permettere il passaggio del tram sul ponte della Libertà, ma anche nella tarda mattinata di oggi gli automobilisti hanno avuto di che lamentarsi.

 

Dalle 12 alle 13.30 circa, infatti, in orario di punta per i molti cambi turno in uffici e aziende nel centro storico veneziano, per immettersi sul Ponte della Libertà da Mestre ci si metteva circa un quarto d'ora. Proprio a ridosso dell'inizio del ponte, infatti, si trova il restringimento di 500 metri della carreggiata, che permette ai veicoli il passaggio su una sola corsia delle due disponibili.

 

Un imbuto. Inevitabile quindi che si siano determinati rallentamenti fino all'altezza di via Righi, con autobus e pullman ad aspettare di superare l'ostacolo e poter poi raggiungere Venezia. Sul ponte, infatti, la circolazione si è mantenuta normale, fatti salvi i nuovi limiti di velocità, che impongono di non superare i 40 chilometri orari in direzione della laguna.

 

Queste misure si rendono necessarie per permettere lo scavo del solco dove materialmente verranno posate le rotaie. Interventi del genere sono previsti fino a metà ottobre, quando, meteo permettendo, dovrebbe concludersi in cantiere. Nel pomeriggio la situazione è tornata alla normalità, dato che il grosso del traffico si sposta sull'altro lato del ponte.

 

LE CODE PER IMMETTERSI SUL PONTE

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Carpenedo

      Paura per un giovane scomparso da 4 giorni, c'è il lieto fine: "Trovato in stazione"

    • Mestre

      "Venite, si stanno drogando in auto", invece era una coppia che si era appartata

    • Cronaca

      L'estate è finita, ma i sequestri no: venditore abusivo rimane senza merce a Jesolo

    • Cronaca

      Città a misura di disabile, Venezia tra i fanalini di coda: "Serve percorso studiato di rampe"

    I più letti della settimana

    • Chiude Unieuro di Mestre Terraglio in via Pionara: sconti elevati per gli ultimi giorni

    • Fughe contromano, spari e razzie: una serata ad alta tensione da Mediaworld a Mestre

    • Furibonda lite in strada: l'autista Actv si sdraia sull'asfalto per bloccare il "rivale" VIDEO

    • I "fioi" degli anni Settanta tornano in piazza Ferretto: un evento tra ricordi e amicizia

    • "La grappa in stiva è forte come una bomba", il vicino capisce male. Allarme al Marco Polo

    • Rissa tra giovani sul bus diretto a San Donà, una donna cerca di placare gli animi: ferita

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento