← Tutte le segnalazioni

Altro

Un nuovo gazebo alla scuola D'Aosta grazie alle donazioni di associazioni e aziende

Redazione

Riceviamo e pubblichiamo una lettera dei genitori della scuola "Duca d’Aosta" della Giudecca:

"Cari lettori,
nel luglio del 2017 dei vandali diedero fuoco al gazebo della scuola primaria Duca d’Aosta distruggendolo completamente. Nei due anni a seguire ci siamo impegnati a raccogliere fondi sufficienti per poterlo ripristinare e dopo tanti sforzi finalmente venerdì 7 giugno verrà inaugurata la nuova struttura.

Il nostro impegno per la ricostruzione è stato dettato dalla volontà di supportare le necessità didattiche da svolgersi all'aperto ma soprattutto per dare ai nostri figli una risposta chiara e forte contro atti di distruzione tanto deplorevoli. Purtroppo però le intrusioni serali nel giardino si stanno ripetendo, allargate anche agli spazi all’interno dell'edificio scolastico dove si sono verificati danneggiamenti e furti. La facilità di accesso agli spazi della scuola è principalmente dovuta a una recinzione perimetrale bassa e facilmente penetrabile, che si affaccia su una fondamenta a fondo cieco e poco frequentata.

Siamo preoccupati che queste azioni avvengano con tale frequenza e tanta facilità. Temiamo che si incorra nuovamente in eventi che pregiudichino il buon esito della ricostruzione con effetti a dir poco scoraggianti sui nostri figli e che la scuola sia oggetto di scempio continuo. Ci siamo rivolti con fiducia alle istituzioni comunali, dalle quali attendiamo ancora una risposta, per un miglioramento del confine perimetrale del giardino, per attivare strumentazioni tecniche che possano dissuadere l'ingresso o per l’avvio di qualsiasi altra opera venga ritenuta idonea a tutela dell’area scolastica.

La nostra disponibilità nei confronti della scuola non è mai mancata e crediamo sia necessario impegnarci nella sua continua valorizzazione con nuovi progetti (confidiamo che possa partire presto la collaborazione con l'associazione Slow Food per il progetto “Orto in condotta” nel nostro ampio giardino) soprattutto dopo aver conosciuto la generosità delle associazioni che ci hanno aiutato a finanziare  il progetto gazebo comprendendo l’importanza dello spirito con cui è stato ricostruito.

Con questa lettera vogliamo esprimere pubblicamente loro la nostra gratitudine, non dimenticando però anche tutti quelli che ci hanno sostenuto ma che preferiscono rimanere anonimi.

Il nostro ringraziamento a loro e a:
Alilaguna, Venezia Taxi, Consorzio Motoscafi Venezia, Tassisti Tronchetto, Gondolieri Bacino Orseolo, Gondolieri del Danieli, Gondolieri di Santa Sofia, Scalo Fluviale, Venice Water Taxi".

I genitori della scuola primaria Duca d'Aosta

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

  • Smarriti due gatti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento