Studenti del Foscarini e l'arte della diplomazia: un laboratorio per conoscere le Nazioni Unite

Dal 22 al 24 marzo il Liceo classico Foscarini di Venezia ospiterà la sesta edizione di Foscamun, il progetto che si pone l'obiettivo di avvicinare i giovani studenti all'organizzazione e all'arte della diplomazia

Dal 22 al 24 marzo il Liceo classico Foscarini di Venezia ospiterà la sesta edizione di Foscamun, il progetto che si pone l'obiettivo di avvicinare i giovani studenti all'organizzazione delle Nazioni Unite e all'arte della diplomazia. L'iniziativa è stata presentata mercoledì mattina a Ca' Farsetti nel corso di una conferenza stampa alla quale sono intervenuti l'assessore al Turismo Paola Mar, il rettore del Foscarini Massimo Zane insieme ai docenti Caterina Rossi, Veronica Harkins, Lian Mac Gabhann, il segretario generale di Foscamun 2019 Carlotta Medić, con una rappresentanza del direttivo degli studenti impegnati nell'organizzazione.

In cosa consiste

Ufficialmente riconosciuto con il patrocinio delle Nazioni Unite, tramite Unesco, il MUN, ovvero il Model United Nations, offrirà una simulazione dei dibattiti che avvengono alle Nazioni Unite su temi di carattere socio politico, ambientale, economico. Otto commissioni che affronteranno 17 argomenti, in un linguaggio formale e in lingua inglese e in alcuni casi francese e spagnolo, tra cui lo sviluppo e l'utilizzo delle armi nucleari, la lotta alla contraffazione, l'inquinamento luminoso, la promozione delle conoscenze scientifiche per un futuro sostenibile, strumenti per la prevenzione della violenza sulle donne. Una nuova commissione, introdotta quest'anno su proposta dell'assessore Mar, discuterà inoltre di turismo sostenibile e di facilitazione nei viaggi per l'accrescimento economico. Ad ogni studente/delegato verrà assegnato un Paese, di cui sarà il rappresentante all’interno di una commissione. Durante il dibattito ogni delegato dovrà rappresentare la posizione reale della nazione assegnata; l'obiettivo sarà quello di formulare ipotetiche risoluzioni connesse ai problemi discussi. Quest'anno le delegazioni straniere (circa 65) verranno da Messico, Stati Uniti, Paesi Bassi, Marocco, Francia, Germania, Austria, alle quali si aggiungeranno studenti del Liceo Oberdan di Trieste e dal Liceo Benedetti – Tommaseo di Venezia. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Banksy è stato a Venezia: il video pubblicato su Instagram

  • Economia

    Istruzione, viabilità, rifiuti: a Venezia spesa alta ma efficiente, i dati dell'osservatorio

  • Mestre

    Un chilo di eroina in macchina: era il carico della settimana

  • Cronaca

    Autonoleggio in aeroporto: in una ditta in appalto spunta il lavoro nero

I più letti della settimana

  • Acqua e limone a digiuno la mattina: verità o falso mito?

  • Pugni e sassi contro due giovani: pitbull difende i padroni e azzanna gli aggressori

  • Ciclista investito, elitrasportato in gravi condizioni dopo l'impatto a terra

  • Maltempo: la mareggiata cancella la spiaggia a Eraclea, danni anche a Caorle

  • Denti perfetti: tutte le regole da seguire per una corretta igiene orale

  • Presunta violenza sessuale in discoteca, una ragazza all'ospedale

Torna su
VeneziaToday è in caricamento