Mala del Brenta, arrestato in Croazia Claudio D'Este

Operazione della squadra mobile di Venezia su mandato di arresto europeo emesso dalla procura antimafia di Trieste. Condanna a 10 anni, 3 mesi e 16 giorni

Foto: Felice Maniero, ex boss della mala del Brenta: immagine d'archivio

Mala del Brenta: è stato arrestato in Croazia il latitante Claudio D'Este. L'operazione è della squadra mobile di Venezia e del servizio centrale operativo della polizia di Stato, su mandato di arresto europeo emesso dalla procura antimafia di Trieste, diretta da Carlo Mastelloni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con la famiglia

L'ex affiliato alla mala del Brenta, 72 anni, è stato bloccato a Zagabria dalla polizia croata: deve scontare una pena detentiva di 10 anni, tre mesi e 16 giorni di reclusione per spaccio di stupefacenti. È stato rintracciato con i familiari mentre usciva di casa. Gli agenti lo lo hanno portato via in auto per metterlo a disposizione dell'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Picchia il compagno in palestra e lo minaccia di morte con un coltello, denunciata

  • Controlli più restrittivi su chi torna da fuori Europa: la nuova ordinanza regionale

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento