Ex mala del Brenta in manette per spaccio

Arrestato in flagrante dai carabinieri di Campagna Lupia. Aveva installato un sistema di videosorveglianza a casa sua per controllare l'arrivo eventuale di forze dell'ordine

Il materiale

Hanno indagato per settimane e infine lo hanno scoperto in flagrante. I carabinieri del comando di Campagna Lupia hanno messo le manette ai polsi a un 58enne M.S., pregiudicato, a suo tempo collegato alla mala del Brenta con ruoli marginali.

Droga e bilancino

L'uomo è stato trovato in possesso, nel corso di una perquisizione domiciliare, di 4 grammi di cocaina già suddivisa in dosi e destinata al commercio, 28 grammi circa di sostanza “da taglio”, due bilancini di precisione, materiale vario per il confezionamento della droga e la somma in contanti di 3.500 euro ritenuta provento dello spaccio. 

Videosorveglianza

Scoperto anche un sistema di videosorveglianza che gli consentiva di monitorare, anche durante l’assenza da casa, l’ingresso alla sua abitazione e il transito di automezzi, anche l’eventuale arrivo delle forze dell’ordine. L’arrestato, come disposto dal pm Andrea Petroni, giovedì mattina è comparso davanti al giudice del tribunale di Venezia il quale, convalidato l’arresto, ha applicato all’indagato la misura dell’obbligo di firma giornaliero al comando dei carabinieri di Campagna Lupia in attesa dell’udienza processuale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Concerti

    Home Venice, San Giuliano sarà un villaggio per 45mila persone

  • Incidenti stradali

    Ciclista investito, elitrasportato in gravi condizioni dopo l'impatto a terra

  • Cronaca

    Presunta violenza sessuale in discoteca, una ragazza all'ospedale

  • Attualità

    Classifica della salute: Venezia è 36ª in Italia, male i dati su pediatri e medici di base

I più letti della settimana

  • A Venezia compare un graffito di Banksy

  • Selfie sul pontile, scivola in acqua e muore annegato

  • Fatture false per 25 milioni: 12 arresti, un chioggiotto nella triade del sodalizio

  • Acqua e limone a digiuno la mattina: verità o falso mito?

  • Pugni e sassi contro due giovani: pitbull difende i padroni e azzanna gli aggressori

  • Torna l'acqua alta a Venezia, sarà un fenomeno "anomalo": toccherà quota 110 centimetri

Torna su
VeneziaToday è in caricamento