Mala del Brenta: ancora nuovi arresti per ex affiliati

La polizia ha fermato sei criminali ex appartenenti alla mafia di Maniero. La banda era solita rapinare supermercati e furgoni portavalori con armi da guerra

La polizia, nella giornata di martedì, ha arrestato 6 soggetti, eseguendo l’ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. del tribunale ordinario di Treviso.

L’indagine, condotta dalla squadra mobile di Venezia, costituisce la prosecuzione dell’operazione Mask, conclusasi nel maggio scorso. L'operazione era servita per individuare e neutralizzare un gruppo criminale composto da 16 soggetti, tutti arrestati. La banda sgominata con l'operazione Mask 2 invece, era solita effettuare rapine, furti, ricettazioni, tutti reati per i quali utilizzavano anche armi da guerra. Il gruppo criminale, composto anche da soggetti storici della Mala veneta, infatti aveva di fatto ripreso le violente modalità esecutive negli assalti agli obiettivi, utilizzando kalashikov, pistole, chiodi a tre punte ed esplosivo, tutto materiale sequestrato nel corso dell'operazione.

Numerosi i reati commessi dalla banda nella provincia di Treviso, tra i quali spiccano la rapina al supermercato Despar di Morgano (TV) dello scorso 8 aprile, la rapina al supermercato IN'S di Quarto D'Altino dello scorso 9 aprile e la tentata rapina commessa a Caerano S. Marco (TV), in data il 2 maggio, ai danni di furgone portavalori.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Europee 2019

    Elezioni europee: in provincia di Venezia stravince la Lega, secondo il Pd

  • Europee 2019

    Il giorno delle elezioni europee. In 15 comuni veneziani si vota anche per il sindaco

  • Europee 2019

    Elezioni europee, l'affluenza definitiva nei comuni del Veneziano (ore 23)

  • Incidenti stradali

    Travolto dalle moto in gara dopo una caduta: muore pilota 59enne, ferito il padre di Dovizioso

I più letti della settimana

  • Elezioni europee 2019: liste e candidati nella circoscrizione Nord Est Italia

  • Telefonate allarmate al 115 per un forte odore a Marghera. Eni: «Nessuna anomalia»

  • Una persona ha perso la vita precipitando dalla basilica di San Giovanni e Paolo

  • Ciclista investito, elitrasportato in gravi condizioni dopo l'impatto a terra

  • Maxi operazione contro i clan specializzati in furti: 10 in arresto, 1600 auto sequestrate

  • Pesciolini d'argento, gli insetti che si insidiano in tutte le case: come liberarsene

Torna su
VeneziaToday è in caricamento