Improvviso collasso in riva al mare a Ca' Savio, interviene l'elicottero del 118

Il malore poco dopo le 11 di venerdì nella zona antistante il camping dei Fiori. La struttura: "Il nostro personale subito intervenuto assieme ai sanitari. Trasferito al Civile di Venezia"

Trasferimento con l'elicottero al Civile di Venezia

Fin da subito si è capito che la situazione era preoccupante e per questo motivo sul posto è stato chiesto l'intervento dell'elicottero del 118 di Treviso. Poco dopo le 11 è scattata l'allerta per una sindrome da annegamento sulla spiaggia antistante il Camping Dei Fiori a Ca' Savio. Il personale di salvataggio della struttura è subito intervenuto nel momento in cui un turista straniero, ultrasettantenne, è collassato mentre si trovava sulla battigia. Perdendo i sensi.

I bagnini hanno praticato le prime manovre rianimatorie, dopodiché la palla è stata passata ai medici del 118 e ai volontari della Croce Verde di Cavallino-Treporti. Possibile che il caldo abbia influito, così come alcune patologie di cui il paziente è affetto. Lo staff sanitario ha stabilizzato l'anziano e l'ha caricato a bordo dell'elicottero. Per fortuna nel frattempo il malcapitato si sarebbe in parte ripreso, migliorando il suo quadro clinico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'intervento si è concluso con il trasferimento all'ospedale Civile di Venezia, dove l'ultrasettantenne è stato sottoposto a ulteriori accertamenti. "Il nostro personale è intervenuto immediatamente - dichiara un responsabile del campeggio - per fortuna mi è stato comunicato che la situazione sarebbe migliorata dopo le prime manovre di emergenza". à

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si alza il rischio di contagio, in Veneto regole più severe: lunedì nuova ordinanza

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Moda e calzature in ginocchio

  • Addio a Carlotta, morta nel sonno a 13 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento