Malore a piazzale Roma: salvato da un defibrillatore e dalla velocità dei militari

È accaduto a un turista australiano che si trovava a Venezia giovedì mattina, verso le 10. A prestare immediato soccorso l'esercito con l'apparecchiatura in dotazione all'Actv

Salvato grazie alla tempestività del soccorso dei militari dell'esercito. Un turista 58enne australiano è stato colto da malore giovedì mattina, verso le 10, mentre si trovava a piazzale Roma. Finito in arresto cardiaco è stato rapidamente assistito dai soldati di guardia all'ingresso di Venezia, che si sono serviti del defibrillatore in dotazione all'Actv, come in tutte le stazioni apposite della rete cittadina. 

Il soccorso

Il turista è stato defibrillato due volte, finché è giunto il Suem 118 e lo ha preso in carico trasportandolo al pronto soccorso dell'ospedale all'Angelo di Mestre. L'uomo è ora ricoverato nell'unità coronarica. È salvo grazie alla velocità dei militari e alla disponibilità immediata dell'apparecchiatura.


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gita in pedalò, entra in acqua e non riemerge: 23enne recuperato morto

  • Meteo instabile nelle prossime ore: arriva l'ondata di calore, in Veneto rovesci e temporali

  • Confermati temporale e grandine, nel Veneziano crolleranno le temperature

  • Incidenti sul Passante: una Ferrari incastrata sotto un camion

  • Dalla pesca al furto: denunciati ragazzi veneziani

  • Schianto in autostrada, morta una 22enne

Torna su
VeneziaToday è in caricamento