Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Manifestazione a Punta Canna: "Il fascismo è reato". Salvini: "Indagato? È pazzesco" VIDEO

 

Ancora polemiche dopo lo scoppio del caso dello stabilimento balneare chioggiotto in cui compaiono richiami al fascismo. Alcune persone si sono radunate giovedì mattina con bandiere di Sinistra Italiana e megafoni: "Il ritorno del fascismo è un pericolo che non va sottovalutato".

Se c'è chi manifesta, c'è chi prende le parti del gestore: "Indagato per 'apologia di fascismo' Gianni Scarpa, titolare dello stabilimento balneare Punta Canna di Chioggia. Pazzesco. Lasciate lavorare in pace la gente! - queste le parole del segretario della Lega Matteo Salvini - Con assassini, spacciatori e clandestini a spasso, lo 'stato italiano' processa le idee. Mettendomi a disposizione di Gianni per un'eventuale difesa legale, mi viene voglia di andare a trovarlo a Chioggia".

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento