homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Primo giorno di scuola per il nuovo comandante dei carabinieri di Venezia

Il colonnello Nicola Massimo Masciulli si è presentato stamattina alla stampa. Nato a Vasto, in provincia di Chieti, 48enne, è Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana

Primo giorno di "scuola" stamattina per il colonnello Nicola Massimo Masciulli, il nuovo comandante provinciale dei carabinieri di Venezia. Subentra al colonnello Giovanni Cataldo, che ha assunto un nuovo incarico a Roma, al Comando generale dell’Arma. Il colonnello Masciulli, 48enne, proviene proprio dalla capitale.

Nato a Vasto, in provincia di Chieti, il nuovo comandante dell'Arma ha intrapreso la carriera militare nel 1980, frequentando la “Scuola Militare Nunziatella” di Napoli, l’Accademia Militare di Modena e la Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma.

E' laureato in Giurisprudenza all’Università “La Sapienza” di Roma e in Scienze della sicurezza interna ed esterna all’Università “Tor Vergata” di Roma. Ha conseguito i Master di II livello in “Studi internazionali strategico-militari”, presso il Centro Alti Studi della Difesa (in collaborazione con le Università LUISS Guido Carli di Roma e l’Università degli Studi di Milano) e in “Scienze strategiche”, presso l’Università degli Studi di Torino. Ha frequentato il Corso di “Studi superiori per la formazione di consulenti legislativi”, presso l’Istituto per la Documentazione e gli Studi Legislativi di Roma.

Dopo una prima esperienza quale comandante di plotone presso il Reggimento Carabinieri a Cavallo di Roma, da Tenente e Capitano ha maturato diversificate e significative esperienze professionali, prima quale pilota militare di elicottero presso il Nucleo Elicotteri Carabinieri di Pisa e poi come Comandante di Compagnia Territoriale di Lecce e “Roma - San Pietro”.

Da ufficiale superiore ha conseguito il titolo “Istituto Superiore di Stato Maggiore Interforze” ed è stato chiamato ad assumere l’incarico di Capo sezione e, successivamente, di Capo Ufficio Legislazione dello Stato Maggiore del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. È insignito della medaglia Mauriziana, della Croce d’Oro per anzianità di servizio, della Medaglia d’Oro di lunga navigazione aerea e dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Il medico mestrino trova una bimba tra le macerie del sisma, Giorgia è salva

    • Centro

      Parole sessiste all'indirizzo della cameriera, il gestore del locale caccia cliente e sei ospiti

    • Cronaca

      Si presenta ubriaco e armato di cacciavite a casa della ex: picchiato a sangue dalla famiglia

    • Cronaca

      Borseggia il turista, poi lo aggredisce una volta scoperta: nomade incinta in manette

    I più letti della settimana

    • Turisti senza ritegno, ora Venezia diventa anche latrina: la foto choc gira sul web

    • Degrado no-stop: un'altra donna fa pipì all'aperto a Venezia, turisti in tenda ai Tolentini

    • Non c'è pace per gli automobilisti, furti in serie nella notte ai veicoli parcheggiati

    • Panico all'imbarcadero: estrae un coltello e aggredisce un uomo, denunciato

    • Si masturba in spiaggia davanti ad una donna in bikini: rintracciato, è stato denunciato

    • Stavolta il turista non la passa liscia: “beccato” a farsi il bagno a San Marco, multato

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento