Milano-Venezia percorsa in 15 giorni, elogio della lentezza dei camminatori

Un gruppo di persone ha percorso in tutta calma la distanza in bicicletta e a piedi. Durante il tragitto incontravano e diffondevano in rete le realtà conosciute

Un viaggio Milano-Venezia in tutta tranquillità, tempo di percorrenza: 15 giorni. Il 19 settembre una carovana è partita dal capoluogo lombardo per raggiungere la Serenissima. Prima con la bicicletta fino a Ferrara (340 km in 6 giorni), poi a piedi fino a Venezia (9 giorni e 135 km). E per la seconda tratta avevano come compagni di viaggio anche quattro asinelli, ma solo per compagnia.

Durante il viaggio non si compra nulla: via libera al baratto per ricevere ristoro e accoglienza. I partecipanti sono blogger, video maker, fotografi, esperti di social network e un pittore acquarellista. Si autosostengono inoltre con la diffusione delle iniziative e delle realtà che si incontrano. Il tutto viene raccolto su sul sito www.miraggi.movimentolento.it. L'iniziativa è organizzata da il Movimento Lento (www.movimentolento.it) e la Compagnia dei Cammini (www.cammini.eu).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente a Ca' Bianca tra tre automobili: morto un uomo, 3 feriti gravi

  • Cronaca

    Stretta sull'abusivismo, carabinieri di Venezia sequestrano articoli per 850mila euro

  • Attualità

    A San Donà il primo intervento di protesi di spalla con l'impiego del sistema Gps a sensori

  • Cronaca

    Calci e pugni per i soldi: sedicenne assalito da un gruppo di coetanei

I più letti della settimana

  • Tragedia a Spinea: si toglie la vita lanciandosi nel vuoto

  • Scossa di terremoto poco dopo la mezzanotte avvertita nel Veneziano

  • È morta Sissy Trovato Mazza: «Chi l'amava non ha mai creduto al suicidio»

  • Sciopero in vista: il personale di Trenitalia incrocia le braccia

  • A fuoco ristorante pizzeria: locale distrutto dalle fiamme

  • Bambina di undici anni rapinata in via Cappuccina

Torna su
VeneziaToday è in caricamento