Fermato alla guida, militare dell'esercito si rifiuta di sottoporsi all'alcoltest: denunciato

E' successo martedì pomeriggio verso le 17 a Borbiago di Mira. L'uomo, sulla trentina, è stato sottoposto a controllo dalla polizia locale. Per lui anche il sequestro dell'automobile

Si rifiuta di sottoporsi all'alcoltest, militare dell'esercito denunciato per guida in stato d'ebbrezza. E' successo verso le 17.30 di martedì a Borbiago di Mira, all'altezza dell'intersezione tra via Monferrato e via Ticino. Una pattuglia della polizia locale ha intimato l'alt al conducente di una Mini Minor. Al volante è risultato esserci un 32enne il cui comportamento ha indotto gli agenti ad approfondire il controllo, per accertarsi che avesse tutte le carte in regola per mettersi alla guida. La paletta rossa era stata mostrata anche perché era sembrato che il conducente stesse parlando al cellulare. 

Alla richiesta di sottoporsi al test, però, è stato opposto un rifiuto. O meglio, all'inizio l'automobilista avrebbe accettato, dopodiché avrebbe cambiato idea. Una situazione di impasse che sarebbe durata alcune decine di minuti, fino all'accompagnamento in Comando del 32enne. Al termine delle operazioni è scattata la procedura indicata dalla legge, simile in tutto e per tutto a chi viene sorpreso al volante con un tasso alcolemico superiore alla soglia di 1,5 grammi per litro (la norma impone un limite di 0,5). Inevitabile quindi non solo la segnalazione alla magistratura per guida in stato d'ebbrezza, ma anche il sequestro dell'auto ai fini della confisca. 

Potrebbe interessarti

  • Micosi alle unghie: i rimedi fai da te

  • Zanzare: i migliori repellenti naturali per allontanarle

  • Moscerini della frutta: come eliminarli dalla propria cucina

  • Diventare persone mattiniere? Ecco come fare

I più letti della settimana

  • Si tuffa nel Piave: trascinato via dalla corrente scompare un ragazzo veneziano

  • Schianto fra 3 macchine, persone soccorse dal Suem 118 e portate all'ospedale

  • È morto Alex Ruffini, fotografo veneziano del grande rock

  • Pozzecco e la sconfitta: «Al Taliercio non si può giocare. Andate affanculo: spero di perdere la prossima»

  • Schianto in A27, auto fuori strada finisce in un campo: ferite due veneziane

  • «Addetti alla sicurezza non in regola»: il questore mette i sigilli al King's di Jesolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento