Tifoso mestrino denunciato a Portogruaro dopo aver danneggiato un monumento

È accaduto sabato. Si tratta di un veneziano 45enne che era con la moglie e il figlio allo stadio e ha guastato il manufatto in memoria degli Alpini. Per lui probabile il Daspo

Un monumento dedicato agli alpini danneggiato a Portogruaro per mano di un tifoso 45enne, che alla fine è stato denunciato dalla polizia. È accaduto sabato nel piazzale antistante lo stadio Pier Giovanni Mecchia. 

foto Portogruaro 2-2

Raptus

L'uomo, che si trovava con la moglie e il figlio allo stadio nel pomeriggio, sarà probabilmente raggiunto da un Daspo (divieto di accedere alle manifestazioni sportive) dei poliziotti del commissariato di Portogruaro, occupati nei servizi di sicurezza. Ha raccontato agli agenti, che lo hanno individuato e identificato, di aver sbagliato, e che quel gesto sconsiderato è stato dettato da un attacco di rabbia dovuto dal fatto che aveva appena saputo che gli era stata rubata la sua bicicletta.

Foto Portogruaro3-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus nel Veneziano: è un 67enne di Mira

  • Coronavirus, i dati aggiornati

  • Aumentano i casi positivi al coronavirus: aggiornamenti

  • Coronavirus, inizia la settimana più lunga: gli aggiornamenti

  • L'ordinanza del ministero della Salute e del presidente della Regione Veneto

  • Hanno partecipato al Carnevale di Venezia: scatta la quarantena nel Salernitano

Torna su
VeneziaToday è in caricamento