Morta a Venezia Eleonora Rioda, la wedding planner dei vip

Da tempo lottava contro una malattia che l'aveva debilitata. La 37enne si è tolta la vita nei giorni scorsi nella sua casa della Giudecca. Aveva fondato "Venice First"

A 35 anni era riuscita a diventare la wedding planner più popolare di Venezia, e non solo. Aveva ottenuto grande successo nel settore e tanti vip facevano affidamento su di lei. Negli ultimi tempi, però, il suo fisico si era fortemente debilitato per una grave malattia che non è riuscita a sconfiggere. Eleonora Rioda si è tolta la vita nei giorni scorsi, nella sua casa alla Giudecca. Era molto conosciuta a Venezia soprattutto per la sua firma in calce a eventi con star come Tom Cruise, Robert De Niro, Tom Hanks, Steven Spielberg, Sharon Stone e Denzel Washington, solo per citarne alcuni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Eventi di lusso

Un traguardo che Eleonora non si immaginava di raggiungere così in fretta quando, dopo un periodo di account manager in Olanda per Dmc, nel 2009 aveva fondato "Venice First", occupandosi di eventi di lusso. Di lì a poco, nel 2011, viene coinvolta nei preparativi del faraonico matrimonio voluto da un magnate indiano per la propria figlia (20 milioni di euro per 800 invitati). Un tocco quello di Eleonora che non è passato inosservato a Vogue India prima, ed Elle e Bridges poi. C'è lei anche dietro il matrimonio del 2017 del calciatore Alvaro Morata con la mestrina Alice Campello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: la mascherina non sarà più sempre obbligatoria

  • «Ha fotografato le mie bimbe in vaporetto»: nel telefono la polizia trova decine di foto di minori

  • Ecco i divieti che resteranno in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Coda verso Venezia al mattino. Pressione sui mezzi nel corso della giornata

  • Incendio ad un'azienda agricola in Riviera

  • Ubriaco, picchia una ragazza e i carabinieri: neutralizzato con 2 dosi di sedativo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento