Morte di Chiara Locrati, Zaccariotto: "Il suo un gesto di amore estremo"

Il pensiero della presidente della Provincia va ai familiari della 36enne di Stra annegata ieri per salvare il proprio cane: "La generosità della nostra concittadina non potrà essere scordato".

A commento della notizia di cronaca che ha visto una giovane cittadina di Stra sacrificare la propria esistenza per salvare il proprio cane, la presidente della Provincia di Venezia Francesca Zaccariotto ha così commentato: "La provincia veneziana non è una realtà formata in prevalenza dall’egoismo e dall’opportunismo, e il gesto di Chiara Locrati lo conferma a pieno. La sua decisione è un gesto estremo, con un esito terribile e drammatico, ma di sicuramente d’amore verso il proprio animale".

 

Il pensiero va ai familiari di Chiara Locrati: "Ci sentiamo vicini ai suoi cari, ai familiari che in questo momento stanno lottando contro il dolore, e una sorte che appare assurda e inaccettabile - conclude la Zaccariotto - Ma il gesto generoso della nostra concittadina non potrà mai essere scordato".

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata senza vita Bruna Basso, era scomparsa da mercoledì

  • Il disastro dell'acqua alta: incendi e barche affondate, rive e edifici danneggiati

  • Diciotto chili di marijuana nell'officina, «titolare» in manette

  • Madre e figlio trovati morti a Venezia: sospetta intossicazione da monossido

  • Maltempo, allagamenti e spiagge distrutte lungo la costa veneziana

  • L'outlet di Noventa si fa ancora più grande e strizza l'occhio ai giovani

Torna su
VeneziaToday è in caricamento