Morto il dottor Giovanni Tonellato, ex direttore dei servizi sociali in Riviera

Scomparso il giorno di Ferragosto a 74 anni, dopo una breve malattia

Giovanni Tonellato

È morto il giorno di Ferragosto, dopo una breve malattia, Giovanni Tonellato, 74 anni, trevigiano d’origine, da molti anni residente a Pianiga: ex direttore dei servizi sociali della Ulss13 di Dolo-Mirano, incarico che ha mantenuto per oltre vent'anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La carriera

Ha iniziato la sua attività in Riviera del Brenta all'inizio degli anni ’80, dando vita alla realizzazione dei servizi socio-sanitari del territorio, provenendo da una esperienza professionale e formativa come sociologo all’Istituto Gris. Dopo il pensionamento dall’Ulss, ha esercitato la professione di psicoterapeuta nel suo studio a Fiesso d’Artico. Nell'ultima parte della sua vita si è dedicato all'associazione culturale Liberi Autori che gli ha consentito di concretizzare la sua passione per la letteratura e la scrittura, dando vita anche al premio letterario Città Riviera del Brenta. Il suo impegno civile e sociale si è declinato nel credere fortemente alla realizzazione di servizi per tutti i cittadini, affinché le persone fossero al centro della azione politica e di governo delle aziende Ulss. La moglie Paola e i figli Nicola, Barbara, Marianna ed Emma, ringraziano tutti quelli che l’hanno conosciuto ed apprezzato e che per questo lo ricorderanno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Pazienti ricoverati e tamponi positivi al coronavirus domenica

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento