Decano della protezione civile, San Donà piange la morte di Giorgio Granzotto

Impegnato per oltre 30 anni come volontario, è scomparso dopo aver lottato contro la malattia. Lascia una moglie ed una figlia. I funerali si terranno sabato

Con quasi trent’anni nella protezione civile sandonatese era tra i decani del corpo. È scomparso prematuramente, dopo una dura malattia, Giorgio Granzotto, pensionato dopo aver lavorato per  una importante azienda sandonatese ma soprattutto volontario di Protezione Civile già dalla fine degli anni Ottanta, prima ancora quindi della costituzione del servizio nazionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il cordoglio della comunità

Lascia la moglie e una figlia. Alla famiglia e a tutti gli iscritti alla protezione civile sandonatese, il cordoglio del sindaco Andrea Cereser e del vicesindaco Luigi Trevisiol. I funerali si terranno sabato alle 15 nella chiesa parrocchiale S. Maria Assunta di Mussetta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento