sabato, 02 agosto 23℃

Trovato cadavere in un canale di Marcon: muore 79enne della zona

Il corpo è stato notato verso le 13 in via Mariano Ballan. Giuseppe Pavan, residente in via Boschette, era uscito in bicicletta per poi non dare più notizie. Indagini sulle cause del decesso

Gabriele Vattolo 21 giugno 2012

Un passante si è accorto che quel corpo nel fiume Dese si trattava in realtà di un uomo e ha dato l'allarme. Giuseppe Pavan, 79enne residente in via Boschette a Marcon, è stato trovato senza vita alle 13 di oggi in via Mariano Ballan, all'altezza del civico 71, sempre a Marcon.

 

Annuncio promozionale

Secondo le prime ipotesi potrebbe essersi trattato di un malore, che poi l'avrebbe fatto cadere nel canale. Il gran caldo di questi giorni potrebbe avere giocato un ruolo fondamentale. Quest'oggi le colonnine di mercurio hanno toccato i trentacinque gradi con punte di umidità di difficile sopportazione, specie per le categorie a rischio, come bambini e anziani. La vittima era uscita di casa verso le dieci di mattina per una delle sue abituali passeggiate in bicicletta. All'ora di pranzo, però, non aveva più dato notizie di sé. Per i familiari, poi, la terribile notizia. Il 79enne sarebbe stato trovato riverso a pancia in giù con la faccia nell'acqua e la bicicletta a poca distanza.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che, assieme al medico legale, stanno tentando di stabilire quale sia stato il motivo per cui l'anziano sia caduto nel Dese e se la causa della morte primaria sia da attribuirsi a un annegamento. Giuseppe Pavan, stando ad alcuni parenti stretti, non aveva problemi di salute particolari, nonostante i comprensibili acciacchi dovuti all'età. Per fugare ogni dubbio il pubblico ministero di turno ha disposto l'autopsia, che verrà effettuata nei prossimi giorni.

Giuseppe Pavan
Marcon
cadaveri
Marcon

Commenti