Trovato morto in casa dalla mamma: è overdose

La vittima è un uomo di 33 anni del Lido di Venezia, testimone dell'omicidio di Ivano Gritti

La mamma è tornata a casa e non ha potuto fare nulla. Ha lanciato l'allarme, ma lui già non respirava più. C.R., 33enne del Lido di Venezia, è l'ennesima vittima dell'eroina nel Veneziano. L'uomo è stato trovato morto giovedì pomeriggio nella sua casa. Di fianco a lui, i segni inequivocabili dell'ultima dose, che gli è stata fatale, come accertato dalla polizia. Adesso starà alla magistratura decidere se disporre un'autopsia per confermare la causa del decesso. 

L'omicidio

Il 33enne è morto a due giorni dalla sentenza nei confronti del 49enne Ciro Esposito, il napoletano accusato di aver ucciso l'amico veneziano Ivano Gritti lo scorso 8 gennaio in calle de le Chiovere a Venezia. C.R. era stato il supertestimone del delitto, visto che quella notte si trovava insieme alla vittima. Il 33enne aveva raccontato di essere andato insieme a Gritti a casa di Esposito per «riprendere il cane. Il secondo proiettile era per me». Dopo gli spari, era fuggito e qualche giorno più tardi i carabinieri lo avevano identificato e rintracciato. Due giorni fa era arrivata la sentenza: Ciro Esposito è stato condannato a 15 anni e 4 mesi di carcere con il rito abbreviato. 

La scomparsa

C.R., in passato, era anche scomparso. Era maggio del 2017 quando la famiglia, non riuscendo più a contattarlo da un mese, aveva lanciato un appello e presentato una denuncia. Il giovane all'epoca viveva a Londra. Qualche tempo dopo era rientrato a Venezia. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cultura

    Si apre il Carnevale a San Marco, protagoniste le 12 Marie in corteo

  • Cronaca

    Vicini increduli dopo l'omicidio di Marghera: «Buone persone, lui premuroso» | VIDEO

  • Cronaca

    Violenza, minacce, attentati: «Siamo i Casalesi, devono avere paura di noi»

  • Cronaca

    Omicidio a Marghera: uccide la moglie a coltellate, poi si costituisce

I più letti della settimana

  • Pizzo, droga, prostituzione: come la camorra ha conquistato il Veneto orientale

  • Omicidio a Marghera: uccide la moglie a coltellate, poi si costituisce

  • Colpo alla camorra in Veneto, arrestato anche il sindaco di Eraclea. Sequestri per 10 milioni

  • Voti dalla camorra in cambio di favori: arrestato Mirco Mestre, sindaco di Eraclea

  • Venezia, chiuso il locale "Ai Biliardi" per disturbo della quiete pubblica

  • Incidente all'alba: morto un 19enne. Ferito un giovane di Scorzè

Torna su
VeneziaToday è in caricamento