Morto Pietro Carraro, storico panettiere di Noale

Si è spento la scorsa notte a 88 anni. Ha gestito il panificio Alla Torre in centro storico. Molto noto in paese, i suoi funerali saranno celebrati sabato mattina

Si è spento a 88 anni, a seguito di una malattia, Pietro Carraro, - per tutti Piero - storico panettiere di Noale. Il suo panificio, proprio sotto la torre dell'orologio in piazza Castello, è stato per alcuni decenni sinonimo di pane fresco e fragrante. Impossibile rimanere indifferenti al profumo che usciva dalla sua bottega passeggiando la mattina presto in centro.

Morto a 88 anni Pietro Carraro

Lo conoscevano tutti, in città. A partire dalle generazioni di bambini che accoglieva in visita ogni anno nel suo panificio, dove mostrava la sua arte di panificatore. Uomo di profonda fede, l'ex sindaco di Noale Michele Celeghin l'ha ricordato con un accorato post su facebook. «Tra le sue parole - scrive - c’erano sempre la sua famiglia e le campane della Torre Civica che avevamo ripristinato assieme, io nel mio ruolo di sindaco e lui ricordando i tempi che scandivano la giornata: la campanella delle 8 del mattino, l’Ave Maria l’ora del rientro dai campi, i trentatrè rintocchi (gli anni di Cristo) suonati per tre volte alla mezzanotte». Anche il presidente della ProLoco Enrico Scotton ha voluto salutare Piero: «Ricordo ancora le semplicità e la serenità con cui Piero Carraro raccontava del suo passato, di Noale, del suo lavoro da fornaio. - scrive - La stessa semplicità con cui, nel 2013, durante la realizzazione del video per il restauro della torre dell'orologio, raccontò ai nostri microfoni alcuni simpatici aneddoti. Ci mancherà questo testimone autentico, coerente e buono».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La data del funerale

Sposato con Adelines, aveva tre figli, Mariachiara, Andrea e Stefano, e tre nipoti, Filippo, Elisa e Silvia. I funerali saranno celebrati sabato mattina alle 11 nella chiesa arcipretale di Noale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si alza il rischio di contagio, in Veneto regole più severe: lunedì nuova ordinanza

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Moda e calzature in ginocchio

  • Addio a Carlotta, morta nel sonno a 13 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento