Soffoca mentre mangia una mela, la famiglia presenta un esposto

L'episodio è avvenuto nei giorni scorsi a Venezia. La figlia si è rivolta alla polizia

Un boccone gli è andato di traverso ed è soffocato. E' morto in corcostanze che, per i familiari, non sarebbero del tutto chiare. Così la figlia ha deciso di presentare un esposto. La donna, veneziana, si è rivolta agli agenti del commissariato San Marco. 

Il dramma si è consumato nei giorni scorsi a Venezia, all'interno di una struttura che assiste persone non autosufficienti. Secondo quanto raccontato dalla signora alla polizia, il padre sembrerebbe aver perso la vita per soffocamento mentre mangiava una mela. Non è chiaro, al momento, se ci siano delle responsabilità da parte del personale della struttura.

Proprio per questo la donna si è rivolta alla polizia, che ha informato la procura.  Il magistrato di turno, una volta che avrà ricevuto gli atti, deciderà se disporre un'eventuale autopsia per chiarire l'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ordigno a Marghera. Evacuazione di 3mila persone, niente treni e aerei: Venezia sarà isolata

  • Grosso giro di prostituzione in due locali: prestazioni fino a 1500 euro a notte, 5 persone in arresto

  • Bollo auto, tutte le novità del 2020 dagli sconti alle nuove modalità di pagamento

  • Ladri in fuga sui tetti, braccati con l'elicottero e catturati

  • Una donna si è data fuoco davanti al tribunale dei minori di Mestre

  • Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Torna su
VeneziaToday è in caricamento