Il Mose torna alla Camera con un'audizione

La provveditrice Zincone ha confermato che l'opera è al 93% della realizzazione, che sarà operativa a giugno e completa a fine 2021

La provveditrice vicaria Cinzia Zincone ha partecipato, oggi, alla commissione Ambiente della Camera per una audizione nell'ambito dell'iter di modifica della legge speciale per Venezia. Zincone ha confermato la tempistica già nota: il Mose è «al 93% di realizzazione», ha detto, anche se «negli ultimi anni certamente ha subito rallentamenti», ma «in questo periodo ha avuto una decisa accelerazione che ci porterà a poter alzare tutte barriere a partire da giugno di quest'anno».

Il «sistema è interamente finanziato e l'opera sarà completata nel 2021», ha aggiunto. Il Mose «doveva essere pronto a dicembre 2018, stiamo cercando di recuperare questo ritardo», tenendo presente che servirà poi «un periodo necessario per il raccordo con tutti gli altri enti, l'Autorita portuale, la capitaneria di porto, i soccorsi, tutti gli enti che devono entrare nei protocolli e nelle procedure».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Zincone, assieme alla commissaria Elisabetta Spitz, nei giorni scorsi ha assicurato l'impegno dello Stato a intercedere negli istituti bancari per fornire le garanzie che, come ribadito dal presidente dell'associazione costruttori edili di Venezia, Giovanni Salmistrari, sono mancate alle ditte che lavorano per il Consorzio Venezia nuova, per farsi pagare i lavori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Bollettino contagi e ricoveri per Covid-19 domenica mattina, regione e provincia

  • Finiscono in acqua dal vaporetto, morte due donne

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento