Trasporta generi alimentari, ma non ha la licenza: maxi multa

Nei guai un trasportatore di nazionalità ucraina che guidava un mezzo con targa polacca

La polizia locale ha fermato il furgone per un semplice controllo a Jesolo

Stava trasportando merce varia e generi alimentari senza autorizzazione. Dovrà pagare una maxi sanzione un cittadino di nazionalità ucraina che venerdì è stato fermato dalla polizia municipale a Jesolo al volante di un furgone con targa polacca pieno di materiale. L'autista non aveva la licenza per i trasporti internazionali. 

Il veicolo, quindi, è stato sottoposto a fermo per tre mesi e la multa per trasporto abusivo di merci ammonta a 4.130 euro. Solo qualche giorno prima gli agenti avevano fermato il dipendente di un'azienda edile di Cavallino Treporti che trasportava tubazioni rubate in un albergo che stava effettuando dei lavori di ristrutturazione. L'uomo era stato denunciato.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Calci e pugni per i soldi: sedicenne assalito da un gruppo di coetanei

  • Cronaca

    Non versa le imposte di soggiorno per 5 anni: danno al comune da 120mila euro

  • Cronaca

    Sulle liste d'attesa l'Ulss 3 ribadisce: «Utenti mai danneggiati»

  • Attualità

    Telecamere per la Ztl bus del Tronchetto

I più letti della settimana

  • Tragedia a Spinea: si toglie la vita lanciandosi nel vuoto

  • Scossa di terremoto poco dopo la mezzanotte avvertita nel Veneziano

  • È morta Sissy Trovato Mazza: «Chi l'amava non ha mai creduto al suicidio»

  • Sciopero in vista: il personale di Trenitalia incrocia le braccia

  • A fuoco ristorante pizzeria: locale distrutto dalle fiamme

  • Bambina di undici anni rapinata in via Cappuccina

Torna su
VeneziaToday è in caricamento