Trasporta generi alimentari, ma non ha la licenza: maxi multa

Nei guai un trasportatore di nazionalità ucraina che guidava un mezzo con targa polacca

La polizia locale ha fermato il furgone per un semplice controllo a Jesolo

Stava trasportando merce varia e generi alimentari senza autorizzazione. Dovrà pagare una maxi sanzione un cittadino di nazionalità ucraina che venerdì è stato fermato dalla polizia municipale a Jesolo al volante di un furgone con targa polacca pieno di materiale. L'autista non aveva la licenza per i trasporti internazionali. 

Il veicolo, quindi, è stato sottoposto a fermo per tre mesi e la multa per trasporto abusivo di merci ammonta a 4.130 euro. Solo qualche giorno prima gli agenti avevano fermato il dipendente di un'azienda edile di Cavallino Treporti che trasportava tubazioni rubate in un albergo che stava effettuando dei lavori di ristrutturazione. L'uomo era stato denunciato.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Pronta la nuova tangenziale sud di Scorzè: toglierà i tir dal centro

  • Mestre

    Due operatori dell'ambulanza indagati per la morte di un'anziana

  • Cronaca

    Sequestrati 15 quintali di seppie e cefali non in regola: avrebbero fruttato 30mila euro

  • Cronaca

    Studente sorpreso con la droga a scuola: denunciato

I più letti della settimana

  • Auto esce di strada e finisce contro un albero: morto il conducente

  • Eroina, quarta overdose in un mese: trovata morta una 36enne

  • Incidente in Valsugana: muore motociclista veneziano

  • Torna l'ora legale, 60 minuti di luce in più: ecco quando spostare le lancette

  • Conto salato al momento di disdire il contratto con la compagnia telefonica: quasi 800 euro

  • Sciopero del personale Trenitalia, 24 ore di stop

Torna su
VeneziaToday è in caricamento