Trasporta generi alimentari, ma non ha la licenza: maxi multa

Nei guai un trasportatore di nazionalità ucraina che guidava un mezzo con targa polacca

La polizia locale ha fermato il furgone per un semplice controllo a Jesolo

Stava trasportando merce varia e generi alimentari senza autorizzazione. Dovrà pagare una maxi sanzione un cittadino di nazionalità ucraina che venerdì è stato fermato dalla polizia municipale a Jesolo al volante di un furgone con targa polacca pieno di materiale. L'autista non aveva la licenza per i trasporti internazionali. 

Il veicolo, quindi, è stato sottoposto a fermo per tre mesi e la multa per trasporto abusivo di merci ammonta a 4.130 euro. Solo qualche giorno prima gli agenti avevano fermato il dipendente di un'azienda edile di Cavallino Treporti che trasportava tubazioni rubate in un albergo che stava effettuando dei lavori di ristrutturazione. L'uomo era stato denunciato.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Lenzuola: ogni quanto vanno cambiate e perché

  • Micosi alle unghie: i rimedi fai da te

  • I consigli per una lavastoviglie pulita e senza cattivi odori

  • Moscerini della frutta: come eliminarli dalla propria cucina

I più letti della settimana

  • Schianto frontale tra un'auto e un autobus: due morti e feriti gravi sulla Triestina

  • Lenzuola: ogni quanto vanno cambiate e perché

  • Si sente male e muore in spiaggia a Jesolo

  • Auto fuori strada finisce nel canale, perde la vita un 23enne

  • A Mirano una raccolta fondi per la famiglia di Andrei e Ana Maria

  • Sabato i funerali di Riccardo Mian. A breve una perizia sull'incidente

Torna su
VeneziaToday è in caricamento