Di ogni età e di diverse nazionalità: in poche ore 9 uomini sorpresi con prostitute

I controlli sono scattati sabato scorso in via Fratelli Bandiera a Marghera. Nel corso del 2017 sono state comminate 283 multe per questo motivo. Meretricio vietato in 3 zone cittadine

Chi viene sorpreso con una prostituta molto difficilmente ricommette lo stesso errore. O perlomeno più difficilmente si fa beccare ancora una volta "in flagrante". Questo uno degli elementi che saltano all'occhio analizzando i dati sull'attività antiprostituzione espressa in questi anni dalla polizia locale di Venezia, secondo cui i casi di recidiva sono inferiori all'1%.

Nove sanzionati

Non che il problema non sussista, anzi. Solo sabato, per esempio, sono stati sanzionati in via Fratelli Bandiera a Marghera 9 clienti di lucciole. Gli agenti del Servizio sicurezza urbana, intervenuti tra il tardo pomeriggio e la serata con due auto di servizio, hanno identificato alcune prostitute, tutte di nazionalità bulgara e di età compresa tra 27 e 41 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In un anno 283 multe

Sul grande viale margherino, così come sul Terraglio e nel quartiere Piave, il regomanento comunale vieta il meretricio: per questo motivo sono stati multati 9 clienti, di nazionalità italiana, romena e bengalese. Il più giovane aveva 31 anni, il più anziano 62. Tutti gli uomini finiti nei guai risiedono fuori dal territorio comunale: abitano per la precisione a Monfalcone, Ferrara, San Donà, Mira, Casale sul Sile, Roma e Matera. Non casi isolati, visto che nel 2017 la polizia locale ha comminato 283 verbali durante servizi antiprostituzione, una media di quasi uno al giorno. "I controlli saranno intensificati nel mese di aprile, che solitamente vede un acuirsi del fenomeno", sottolinea la polizia locale.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: la mascherina non sarà più sempre obbligatoria

  • «Ha fotografato le mie bimbe in vaporetto»: nel telefono la polizia trova decine di foto di minori

  • Dagli scavi in A4 è emersa un’imponente struttura di epoca romana

  • Bacaro chiuso 5 giorni per violazione delle norme anti-Covid

  • Coda verso Venezia al mattino. Pressione sui mezzi nel corso della giornata

  • Incendio ad un'azienda agricola in Riviera

Torna su
VeneziaToday è in caricamento