Musile di Piave: musicista metal picchiato a sangue dopo un concerto

A.D.R., 36enne di Cavallino, domenica sera si era esibito con la sua band, i "Warhawk", al bar Mivida, in località Croce. Poi stamattina, mentre dormiva in un campo per il caldo, l'aggressione

Il concerto rock finisce a bastonate. A.D.R., 36enne residente a Cavallino, stanotte è stato picchiato selvaggiamente con il manico di un piccone mentre dormiva all'aperto a Croce di Musile di Piave. La vittima dell'aggressione ieri sera si era esibita con il suo gruppo metal "Warhawk" al bar "Mivida", concludendo il concerto verso le 23. Qualche birra e poi la decisione di ritirarsi nei due camper su cui avevano raggiunto la località veneziana, in un campo attiguo al locale. Forse per il caldo, A.D.R., unico tra i componenti della band, ha deciso di dormire sotto un albero poco distante.

La mattina, verso le 8, il musicista è stato svegliato da un uomo dal marcato accento locale che gli avrebbe sibilato: "Ora la paghi per tutti". Con il bastone ha colpito il 36enne al busto, alla testa e alle gambe, fratturandogli alcune costole e causandogli un trauma cranico. La vittima questo pomeriggio è stata sottoposta a un'operazione chirurgica, ma al momento dell'arrivo in pronto soccorso sarebbe stato cosciente. Avrebbe visto in faccia il suo aggressore, fornendo ai carabinieri una sua descrizione, oltre che il particolare che quella minaccia sarebbe stata proferita con marcato accento locale.

L'allarme è stato lanciato dai compagni della band di A.D.R., svegliati dallo stesso dopo essere stato picchiato. Gli inquirenti stanno indagando per tentato omicidio. Il 36enne si trova ricoverato in prognosi riservata.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Mestre

      Fughe contromano, spari e razzie: una serata ad alta tensione da Mediaworld a Mestre

    • Sport

      Il Venezia non si ferma più: vince al Penzo contro il Lumezzane e vola in classifica

    • Cronaca

      "La grappa in stiva è forte come una bomba", il vicino capisce male. Allarme al Marco Polo

    • Cronaca

      Scoppia l'incendio in villa, proprietario tenta di spegnerlo e rimane intossicato: all'ospedale

    I più letti della settimana

    • Furibonda lite in strada: l'autista Actv si sdraia sull'asfalto per bloccare il "rivale" VIDEO

    • Grosso incidente a Sambruson: tre feriti, padre e figlio in gravi condizioni. Strada chiusa

    • Sbatte la porta e se ne va, la madre allarmata: "Aiutateci a trovare Davide". Poi il lieto fine

    • Incidente a Cappella di Scorzè: finisce con il furgone fuori strada, anziano grave

    • Un nubifragio si abbatte su Jesolo: le strade si trasformano in torrenti, traffico in difficoltà

    • Si diverte a immortalare i sederi delle donne al Valecenter, uomo bloccato e denunciato

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento