Noale più bella e a misura di pedoni: come si trasforma il centro

Per il sindaco Andreotti il progetto «valorizza le attività commerciali e riqualifica il paese»

Il rendering della futura piazza XX Settembre, da Largo San Giorgio

Riqualificare il centro storico, rendere attrattiva la città e facilitare il raggiungimento dei servizi e dei negozi. È l'intento del progetto di restyling di piazza XX Settembre, a Noale, un piano che dovrebbe finalmente rendere l'area più funzionale e dotarla di un aspetto complessivo più armonico. L'amministrazione ha già pubblicato le manifestazioni di interesse per la gara di appalto delle opere, che sono state finanziate con appositi capitoli di bilancio.

Aree pedonali e parcheggi

I rendering mostrano come si trasformerà la piazza. Spiega il responsabile del gruppo viabilità, il consigliere Francesco De Marchi: «È previsto l’allargamento dello spazio disponibile grazie all’inclusione dei marciapiedi su un nuovo piano in materiale di pregio; lo spazio tra i portici e la carreggiata aumenta creando un’ampia zona per pedoni e cicli, mentre al centro transiteranno le auto nei due sensi di marcia con limite fissato a 30 chilometri orari. L’area a sud, invece, diventerà pedonale. Rimarrà disponibile il parcheggio sopra la parte di piazza rimanente».

Soste lunghe fuori dal centro

Per il sindaco Patrizia Andreotti, grazie al progetto «piazza XX Settembre diventerà più bella e utilizzabile. Favoriremo le soste brevi, mentre per lasciare la macchina tutta la giornata vi saranno parcheggi comodi vicino al centro, come l’area in zona industriale che a breve sarà raggiungibile da ciclabili e camminamenti lungo l’argine fino al centro».

piazza noale rendering pedonale-2-2

Potrebbe interessarti

  • Lenzuola: ogni quanto vanno cambiate e perché

  • Micosi alle unghie: i rimedi fai da te

  • I consigli per una lavastoviglie pulita e senza cattivi odori

  • Moscerini della frutta: come eliminarli dalla propria cucina

I più letti della settimana

  • Schianto frontale tra un'auto e un autobus: due morti e feriti gravi sulla Triestina

  • Lenzuola: ogni quanto vanno cambiate e perché

  • Si sente male e muore in spiaggia a Jesolo

  • Auto fuori strada finisce nel canale, perde la vita un 23enne

  • A Mirano una raccolta fondi per la famiglia di Andrei e Ana Maria

  • Sabato i funerali di Riccardo Mian. A breve una perizia sull'incidente

Torna su
VeneziaToday è in caricamento