Altri 2 "fiutatori" insieme a Kuma contro lo spaccio di stupefacenti

L'annuncio è stato dato dal sindaco Brugnaro, che ci ha tenuto a sottolineare anche gli ottimi risultati ottenuti nella lotta all'abusivismo in città

La sicurezza in città è una delle priorità di Luigi Brugnaro, ed in particolar modo è molto vivo l'interesse per reprimere il commercio abusivo e lo spaccio di sostanze stupefacenti. Come riporta il Gazzettino, sono proprio questi i campi in cui si sono ottenuti degli ottimi risultati, dal momento che in poco più di un mese è stata sequestra la stessa quantità di merce abusiva dei primi sei mesi.

La soddisfazione del primo cittadino è tanta. Brugnaro ha infatti avuto modo di complimentarsi con la polizia municipale e con il comandante Marco Agostini, autori a suo dire di un ottimo lavoro. L'obiettivo del sindaco è ora quello di avere dei successi di grande rilievo nella lotta al piccolo spaccio da qui a fine anno. Il suo scopo è quello di "ripulire" le zone maggiormente soggette al traffico di droga, come i parchi di Mestre e campo Santa Margherita a Venezia, nei quali gli spacciatori agiscono indisturbati e non si fanno problemi ad "approcciare" i passanti, offrendo droghe leggere, ma anche pesanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Brugnaro ha sottolineato anche l'importanza di Kuma, il pastore tedesco addestrato a fiutare le droghe, oramai una presenza fissa ul territorio. Gli spacciatori individuati dal cane, ha sottolineato, sono costretti alla fuga, oltre a lasciare "per strada" le loro dosi. L'obiettivo è ora quello di affiancare altri due cani a Kuma, che sono in fase di addestramento, per intensificare la lotta allo spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si alza il rischio di contagio, in Veneto regole più severe: lunedì nuova ordinanza

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Moda e calzature in ginocchio

  • Addio a Carlotta, morta nel sonno a 13 anni

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

Torna su
VeneziaToday è in caricamento