Il momento è arrivato: da lunedì nuovi imbarcaderi e biglietterie davanti alla stazione

Conclusi i lavori di sistemazione delle strutture. Tutti i punti vendita saranno accorpati, mentre alcuni approdi avranno il sistema "priority". Costo dell'intervento 635mila euro

Foto di Marco Alzetta (Facebook)

Dopo i lavori che hanno caratterizzato l'area a lungo, lunedì saranno finalmente operative le nuove biglietterie di fronte alla stazione di Venezia Santa Lucia. Si tratta di una struttura che accentrerà tutti i punti vendita prima dislocati in più punti del piazzale. Il complesso è stato interamente rinnovato dopo 11 mesi di lavorazione e un investimento complessivo di circa 635 mila euro. La progettazione e la gestione dell’appalto è stata curata da Pmv, che ha assegnato i lavori alla ditta Zara Metalmeccanica di Dolo.

Si definisce così il nuovo assetto degli approdi (alcuni avranno il sistema "priority", che secondo Avm conta 16mila passaggi medi giornalieri e oltre 245 mila tessere abilitate ad oggi) e dei punti vendita nell'area della ferrovia, che da sempre rappresenta un punto cruciale per il servizio pubblico. Vengono anche rinominati i singoli imbarcaderi con la stessa logica seguita nella riorganizzazione dei pontili di Piazzale Roma e Rialto, prevedendo singoli pontili di imbarco per le diverse linee a seconda della direzione. Prosegue invece l’attività di Iat, informazioni turistiche, nel punto vendita Venezia Unica all’interno della stazione ferroviaria, fronte binario 2.

A partire da lunedì 19 dicembre il pontile “A” e il pontile “B” serviranno per l’imbarco delle linee 2, 2/ e N, dirette rispettivamente a piazzale Roma e Rialto, il pontile “C” e il pontile “D” serviranno le linee 3, 4.1 e 5.1 dirette rispettivamente a piazzale Roma e Fondamenta Nove/Murano. Infine il pontile “E” sarà dedicato alla linea 1 in entrambe le direzioni. E' stato installato un nuovo sistema di videosorveglianza, interno ed esterno. È inoltre prevista l’installazione del pannello informativo del Centro maree per l’aggiornamento in tempo reale sull’andamento dei livelli di marea.

Naturalmente saranno chiusigli approdi provvisori (ex “A” Bar Roma e ex “B”) e assumerà un ruolo centrale il nuovo punto vendita "Venezia Unica" composto da 8 biglietterie, di cui una dedicata ai passeggeri con ridotta capacità motoria in carrozzina, già aperto al pubblico a partire dal 12 dicembre. I punti vendita sono aperti tutti i giorni, dalle 7 alle 22.45 e commercializzano tutti i prodotti Venezia Unica, dal trasporto pubblico alla vendita di biglietti per eventi, spettacoli, teatri, mostre temporanee, musei, chiese. Tre biglietterie automatiche (TVM) completano l'offerta e consentono l'acquisto di titoli di viaggio e abbonamenti in contanti, carta di credito e bancomat.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata senza vita Bruna Basso, era scomparsa da mercoledì

  • Marea record, Venezia completamente sott'acqua

  • Il disastro dell'acqua alta: incendi e barche affondate, rive e edifici danneggiati

  • Diciotto chili di marijuana nell'officina, «titolare» in manette

  • Madre e figlio trovati morti a Venezia: sospetta intossicazione da monossido

  • Come "l'acqua granda" del 1966. Due morti a Pellestrina

Torna su
VeneziaToday è in caricamento